Cerimonia di inaugurazione - 170 anni di Cassa Depositi e Prestiti
170 anni di CDP / Inaugurazione

170° anniversario di CDP: l’evento di inaugurazione

18 novembre 2019. Nella cornice dell’Ex Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, è stato dato avvio alle celebrazioni per il 170° anno di Cassa Depositi e Prestiti, con un evento alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e delle più alte cariche dello Stato.

In apertura è stato eseguito l’inno nazionale, intonato dai giovani allievi della Schola Cantorum dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, di cui CDP è partner istituzionale.

A seguire gli interventi del Presidente e dell’Amministratore Delegato di CDP, Giovanni Gorno Tempini e Fabrizio Palermo, che hanno evidenziato il ruolo storico e prospettico di Cassa Depositi e Prestiti per sostenere lo sviluppo del Paese.

“Da 170 anni Cassa Depositi e Prestiti è protagonista nel sostegno alle infrastrutture e all’economia reale, grazie al suo ruolo di investitore di lungo termine e di espressione dell’unione tra pubblico e privato”, fornendo, ha aggiunto il Presidente Giovanni Gorno Tempini, un “contributo fondamentale per la costruzione  delle reti di trasporto, energetiche e di telecomunicazione, ma anche dei principali luoghi del vivere sociale, come le scuole, gli ospedali e tutte le altre opere volte a migliorare la qualità dei servizi e la vita dei cittadini”.

L’AD Fabrizio Palermo si è poi soffermato sul “nuovo approccio di Cassa Depositi e Prestiti, basato su un più solido rapporto con il territorio, sul “fare rete” e su competenze finanziarie e industriali che rendono CDP unica nel contesto nazionale”, per rispondere alle sfide di uno scenario nazionale, europeo e globale più complesso. “Per questo CDP continua a cambiare, allargando il suo orizzonte ed estendendo le competenze a servizio del Paese. Il Piano industriale 2019 - 2021 rappresenta un cambio di passo, una spinta che vuole fare leva su innovazione, inclusione e sostenibilità per lo sviluppo dell’Italia”. 

Francesco Profumo, Presidente dell’Associazione delle Fondazioni di Origine Bancaria, azioniste di minoranza di CDP, si è detto certo che "per il futuro, CDP continuerà a concorrere, come ha sempre fatto, alla promozione dello sviluppo sostenibile” e che “le Fondazioni bancarie saranno al suo fianco". 

Il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri, dopo aver espresso apprezzamento per “l’eccellente lavoro svolto dal management”, ha proseguito: “CDP è un’Istituzione dalla lunga storia, legata profondamente al MEF. Siamo certi che con la sua attività continuerà a garantire la giusta transizione verso uno sviluppo più inclusivo, resiliente e sostenibile”. 

L’evento è stato concluso dall’intervento del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte che ha parlato di Cassa Depositi e Prestiti come del “migliore esempio dell’Italia che investe su se stessa”, con una storia che “è legata a doppio filo alla storia economica, sociale e politica del Paese”. L’avvio delle celebrazioni per i 170 anni rappresenta “un’occasione per rinnovare la fiducia che l’Italia ripone da sempre in Cassa Depositi e Prestiti”. 

La cerimonia è stata la prima di numerose iniziative istituzionali che si terranno nel corso dell’anno con il patrocinio della RAI, per rafforzare il ruolo di Cassa Depositi e Prestiti a sostegno della crescita dell’Italia. 

Rivedi il video della cerimonia

Cassa Depositi e Prestiti da 170 anni patrimonio di tutti
Primo anno del Piano industriale 2019-2021
Nuovi Buoni Fruttiferi Postali
L'intervento di Fabrizio Palermo, AD di Cassa Depositi e Prestiti

Dicono di noi: speciale 170 anni

Cassa Depositi e Prestiti: una storia lunga 170 anni

 

Uno speciale de Il Sole 24 Ore dedicato ai primi 170 anni di operatività che fanno della Cassa una pietra miliare su cui si fonda la strategia nazionale di investimento: la natura, la logica operativa e gli obiettivi del Piano Industriale.

 

Con il patrocinio di