Invest EU: i dettagli del piano investimenti UE | CDP

Invest EU

Il ruolo di CDP nel programma europeo d’investimento per il rilancio dell’economia

Il programma

Successore del Piano Juncker per il periodo 2021-2027, InvestEU è il programma faro per il rilancio degli investimenti privati nell’UE e, attraverso di essi, per favorire crescita e competitività. Il Programma è composto da tre pilasti:

  • Il Fondo InvestEU, che offrirà una garanzia di bilancio dell’Unione – pari a circa euro €26 mld – a copertura di prodotti finanziari forniti dai partner finanziari. Il Fondo si rivolge ai progetti con valore aggiunto per l’UE e coerenti con gli obiettivi delle politiche dell’UE, ma che per il profilo di rischio avrebbero difficoltà ad accedere a finanziamenti.
  • Il Polo di consulenza InvestEU (“Advisory Hub”), che fornisce sostegno per lo sviluppo di progetti sotto forma di consulenza e misure di accompagnamento durante l'intero ciclo di investimento, favorendo così l'ideazione e lo sviluppo dei progetti e l'accesso ai finanziamenti.
  • Il Portale InvestEU, che fornisce dati facilmente accessibili per promuovere i progetti che sono alla ricerca di finanziamenti.
I numeri di Invest EU

26.2mld €

Garanzia di bilancio stanziata dall’Unione europea

372mld €

Investimenti previsti

1mld €

A sostegno degli investimenti del Gruppo CDP

Almeno 30% degli investimenti destinato ad obiettivi climatici


Le finestre del Fondo

Il Fondo di garanzia InvestEU opererà attraverso quattro finestre: 

  • Infrastrutture sostenibili
  • Ricerca, innovazione e digitalizzazione
  • PMI
  • Investimenti sociali e competenze

La garanzia totale di 26,1 miliardi di euro opera indirettamente tramite accordi di garanzia sottoscritti tra la Commissione e i c.d. partner esecutivi (come CDP). Il 75% della garanzia è implementata tramite il Gruppo Banca Europea per gli Investimenti (BEI e FEI) e il restante 25% direttamente tramite gli altri Partner. Attualmente CDP è candidata a diventare partner esecutivo della Commissione per il Programma InvestEU e, dal momento della firma dell’Accordo di Garanzia, potrà condurre operazioni finanziarie garantite dal Fondo nelle quattro finestre del Programma.

Il Pillar Assessment

CDP ha concluso positivamente il processo di accreditamento necessario per garantire la conformità dei propri sistemi, regole e procedure alla normativa europea. In qualità di entità “pillar assessed”, CDP potrà gestire i programmi europei la cui implementazione viene delegata dalla Commissione ai Partner Esecutivi.

Lo Steering Board

Lo Steering Board sovraintende l'attuazione del Programma e fornisce gli orientamenti strategici e operativi ai partner esecutivi.  Il 29 aprile 2021 sono stati nominati i 10 membri del Board, tra i quali 4 rappresentanti della Commissione europea, 1 rappresentante del Parlamento europeo, 3 del Gruppo BEI e 2 rappresentanti dei partner esecutivi diversi dalla BEI.

CDP e PMV (istituto nazionale di promozione belga) sono stati nominati dalla Commissione europea membri rappresentanti dei circa trenta potenziali partner esecutivi del Programma InvestEU diversi dalla BEI, su proposta unanime di questi ultimi.

In particolare, CDP rappresenta i potenziali partner esecutivi di grandi e medie dimensioni (Bpifrance, BGK, CDC, ICO, KfW), la Council of Europe Development Bank (CEB), l’European Bank for Reconstruction and Development (EBRD) e la Nordik Investment bank (NIB). PMV rappresenta, invece, i potenziali partner esecutivi di piccole dimensioni (quali, tra gli altri, Banco Português de Fomento - Bpfomento, Malta Development Bank - MDB, Strategic banking corporation of ireland - SBCI, Ceskomoravska zarucni a rozvojova banka - CMZRB).

Piano Juncker

Il ruolo di CDP nell’implementazione del Piano di investimenti per l’Europa
Vedi dettagli