Sostenibilità e Cooperazione: CDP in prima linea

Contributi a favore della lotta contro i cambiamenti climatici e due nuove operazioni  per la crescita economica e sociale della Tunisia e del Senegal: impegno costante per lo sviluppo sostenibile

Roma, 4 ottobre 2017

CDP sigla un passo importante nella promozione dello sviluppo sostenibile e della lotta contro i cambiamenti climatici, attraverso il sostegno al Carribean Comunity Climate Change Centre.

Sono stati erogati due contributi per circa 224 mila euro a favore del Centro per sostenere specifiche iniziative in Belize e St. Kitts e Nevis (in America Centrale), nell’ambito della Convenzione tra CDP e la Direzione Generale per lo Sviluppo Sostenibile, per il Danno Ambientale e per i Rapporti con l’Unione Europea e gli Organismi Internazionali del Ministero dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare.

Il Carribean Comunity Climate Change Centre coordina tutte le iniziative progettuali nell’area Caraibica per contrastare gli impatti ambientali del cambiamento climatico e del riscaldamento globale e, in particolare, i programmi finanziati  sono finalizzati a creare opportunità per lo sviluppo sostenibile attraverso la previsione e l'analisi tempestiva dei cambiamenti climatici sull'ambiente.

CDP scende di nuovo in campo anche nell’ambito della Cooperazione internazionale , come gestore amministrativo del Fondo rotativo per la cooperazione allo sviluppo. Questa volta i paesi beneficiari sono la Tunisia e il Senegal.

E’ stata infatti sottoscritta con la Banca Centrale tunisina una Convenzione Finanziaria di 50 milioni di Euro per sostenere la bilancia dei pagamenti attraverso l'acquisto a credito agevolato di beni e servizi connessi di origine italiana destinati al settore pubblico tunisino. Il nuovo contratto di finanziamento, promosso dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, è destinato al finanziamento parziale degli investimenti pubblici nei settori della sanità, scuola, ambiente e cultura, attraverso l’acquisizione di beni, impianti e servizi connessi di origine italiana.

Una convenzione finanziaria, di 10 milioni di euro, è stata sottoscritta anche con il Ministero dell’Economia , delle Finanze e del Piano del Senegal, con l’obiettivo di assicurare un’educazione di qualità, equa ed inclusiva, e di promuovere le possibilità di apprendimento attraverso il miglioramento del sistema educativo e l’eliminazione delle disparità di fruizione.  L’iniziativa permetterà, dunque, di migliorare l’accesso ai servizi educativi di base  e la qualità dell’offerta pedagogica e didattica.

Dall’economia alla lotta per i cambiamenti climatici: CDP conferma il proprio sostegno allo sviluppo sostenibile, in Italia e nel mondo. #promuoviamoilfuturo.

 

La nostra Newsletter

Registrati per essere sempre aggiornato sulle iniziative e i progetti del Gruppo CDP

Iscriviti