Social bond: 2.837 PMI finanziate ad un anno dall’emissione

Social bond: 2.837 PMI finanziate ad un anno dall’emissione

CDP presenta il Report sull’impatto generato dalla prima emissione obbligazionaria di tipo “Social”. L’impatto occupazionale è stimato in circa 17.500 posti di lavoro a tempo pieno, suddivisi tra posti di lavoro creati e mantenuti

Roma, 27 novembre 2018


A novembre 2017 CDP ha concluso con successo la sua prima emissione obbligazionaria “Social” da 500 milioni di euro all’interno del programma a medio-lungo termine Debt Issuance Programme. L’obiettivo del bond, primo del suo genere in Italia, era raccogliere capitali per promuovere l’accesso al credito da parte di piccole-medie imprese italiane localizzate in aree svantaggiate, con particolare attenzione al Sud Italia e alle regioni colpite da eventi sismici.

Ad un anno dall’emissione, CDP presenta i risultati dell’impatto generato sul territorio: i fondi raccolti sono stati interamente allocati generando finanziamenti per oltre 2.800 PMI e un impatto occupazionale misurabile in circa 17.500 posti di lavoro a tempo pieno, di cui 6.200 mantenuti e 11.300 creati.

Molte aziende italiane hanno potuto beneficiare delle risorse CDP, investendo in macchinari, nuove tecnologie e riuscendo così a crescere in termini di dimensione e fatturato. Un esempio è la cioccolateria “Luchino” di Modica, che anche grazie ai fondi CDP ha incrementato la sua produzione.

Oltre il 56% dei fondi del Social Bond sono stati impiegati in aree colpite da eventi sismici, aiutando concretamente le imprese nella ricostruzione e nel riavvio delle loro attività. Questo è il caso di Ferropol Coating”, la fabbrica modenese di lavorazione del metallo, che anche grazie ai fondi CDP è ripartita dopo i danni provocati dal sisma registrando un significativo aumento del fatturato.

Continuiamo così a supportare l’Italia che cresce. #promuoviamoilfuturo

Photo Gallery

La nostra Newsletter

Registrati per essere sempre aggiornato sulle iniziative e i progetti del Gruppo CDP

Iscriviti