Simest sostiene la tecnologia Made in Italy

La società del Gruppo CDP chiude due nuove operazioni a supporto di aziende italiane attive nel settore informatico e robotico

Roma, 16 marzo 2017

Simest prosegue nel suo impegno per la promozione del Made in Italy, con due nuovi interventi a favore del settore tecnologico italiano.

La società del Gruppo CDP ha infatti acquisito, attraverso un aumento di capitale, il 13% della Bucci Automation Spa, società del Gruppo Bucci Industries attivo nella robotica industriale. L’intervento, del valore di circa 5 milioni di euro, intende sostenere il piano di investimenti 2017-2020 dell’azienda, che ha tra gli obiettivi il presidio di nuovi mercati ritenuti strategici - Sud Est asiatico, India, Iran - e il rafforzamento delle aree già presidiate, quali Europa e Usa. Il supporto di Simest sarà dunque fondamentale per la crescita del fatturato di Bucci Automation legato all’export che, secondo le previsioni, dovrebbe passare dall’attuale 65% all’80%.

La seconda operazione, conclusa negli ultimi giorni, riguarda la Exor International Spa , azienda veronese impegnata nella commercializzazione di hardware e software realizzati in Italia. Simest ha acquisito il 44% del capitale della Exor Electronic Research and Development, la controllata americana della società di Verona.

L’investimento, di circa 500 mila euro, ha l’obiettivo di creare una struttura commerciale per servire zone con grandi opportunità per il settore, quali l’area ovest degli USA, il Canada e il Messico, grazie ad un brand già riconosciuto a livello mondiale, prodotti affidabili e innovativi, rafforzando la sua presenza nei principali mercati.

Grazie a Simest e Sace, polo unico dell’internazionalizzazione del Gruppo CDP, #promuoviamoilfuturo del Made in Italy, contribuendo alla diffusione del know how italiano nel mondo.

 

La nostra Newsletter

Registrati per essere sempre aggiornato sulle iniziative e i progetti del Gruppo CDP

Iscriviti