Simest per il rilancio dell’audiovisivo italiano

La società del Gruppo CDP investe 4 milioni di euro per promuovere la crescita internazionale di Palomar, casa produttrice di Montalbano

Roma, 23 dicembre 2016

Simest conferma il proprio impegno nella promozione delle eccellenze Made in Italy con una nuova operazione a sostegno del settore audiovisivo italiano.

La società del Gruppo CDP ha sottoscritto il 13% del capitale sociale di Palomar, casa di produzione cinematografica e televisiva, per un finanziamento totale di 4 milioni di euro.

Palomar, attiva dal 1986, è un operatore d’eccellenza nel mercato italiano, annoverando tra i principali clienti Rai, Sky e Mediaset. Negli ultimi dieci anni la società ha realizzato oltre 150 prodotti tra serie, film documentari e format televisivi. Grazie alla qualità delle sue produzioni, come Il Commissario Montalbano, Braccialetti Rossi e i pluripremiati film Il Giovane Favoloso e Noi Credevamo, la società sta crescendo anche sul mercato della distribuzione all’estero, chiudendo contratti importanti con Sony, Canalplus e Bevaria.

Grazie al supporto di Simest, Palomar potrà puntare sempre più sulle piazze internazionali attraverso importanti investimenti in diritti per produzioni da realizzare nel periodo 2017-19. L’investimento del Gruppo CDP è volto a promuovere il rilancio del mercato audiovisivo italiano, in un contesto competitivo caratterizzato dalla presenza di grandi gruppi europei.

Sace e Simest, polo unico dell’internazionalizzazione, promuovono la competitività delle imprese italiane nei mercati esteri, incoraggiando la crescita ed il posizionamento del Made in Italy nei contesti internazionali.

La nostra Newsletter

Registrati per essere sempre aggiornato sulle iniziative e i progetti del Gruppo CDP

Iscriviti