Ristrutturazione scuola materna "Albero Azzurro" - Comune di Santa Croce sull'Arno

Santa Croce sull'Arno, la città amica dei bambini rifà il look alle scuole

Situata sulla sponda destra dell'Arno, a valle della confluenza col torrente Egola, Santa Croce sull'Arno è un centro di quasi 15.000 abitanti della provincia di Pisa conosciuto per la concia delle pelli, con fabbriche di calzature e di macchinari per la concia.

Il nucleo originario dell'abitato presenta una pianta rettangolare, con il reticolo delle strade perpendicolari circondata da un ‘rettangolo’ di mura con due porte e due torri: Porta Fiorentina (porta guelfa) e Porta Pisana (porta ghibellina). Tra gli edifici degni di nota, si segnalano la Chiesa di Santa Cristiana, edificata su un preesistente oratorio del Duecento, e la Collegiata di San Lorenzo, che conserva una scultura lignea trecentesca realizzata sul modello del Volto Santo di Lucca.

La cittadina ebbe un importante sviluppo, abitativo ed economico solo nel Settecento, ma soprattutto nel secolo successivo, grazie alla nascita delle prime concerie per la lavorazione del cuoio. Oggi Santa Croce sull’Arno è il principale centro del Distretto conciario di Santa Croce, l’unico la cui specializzazione costituisce di fatto l’intera filiera produttiva della pelle: dalla concia al prodotto finito, calzatura o pelletteria.

Santa Croce sull’Arno non è solo il centro di un importante polo industriale ma anche un comune ricco di attività di vario genere, ospita, infatti: il teatro comunale Giuseppe Verdi, il centro espositivo di Villa Pacchiani, la biblioteca comunale A. Puccini, e si distingue per un tessuto di associazioni sportive molto vario e attivo. La manifestazione pubblica di maggior richiamo e da più anni presente sul territorio è il Carnevale d’Autore che, ogni anno richiama visitatori ad ammirare i costumi creati dalle sapienti mani dei quattro gruppi che organizzano la manifestazione. Riconosciuta come uno dei “Piccoli 100 comuni”, ha ottenuto dall’Unicef la qualifica di “Città amica dei bambini e delle bambine” grazie all’impegno speso nel rendere le direttive della Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza.

In questo contesto noi di Cassa Depositi e Prestiti siamo orgogliosi di aver contribuito all'aumento dei servizi che il Comune di Santa Croce sull'Arno eroga nei confronti della propria comunità attraverso la ristrutturazione della Scuola primaria Giosuè Carducci, della Scuola Media Banti e della Scuola Materna Albero Azzurro. Interventi coerenti con l'impegno che portiamo avanti da 170 anni: sostenere gli Enti Locali nella valorizzazione del proprio territorio e nel migliorare la qualità della vita dei propri cittadini.