Ricostruzione Abruzzo

Nell’ambito degli interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici nella Regione Abruzzo nel mese di aprile 2009 (D.L. n. 39/2009), Cassa depositi e prestiti ha messo a disposizione 2 miliardi di euro per la concessione di finanziamenti finalizzati alla riparazione di immobili adibiti ad abitazione principale ovvero per la ricostruzione o l’acquisto di nuove abitazioni sostitutive dell’abitazione principale distrutta.

Un’apposita Convenzione tra ABI e CDP definisce le linee guida e le regole per finanziare gli interventi di:

 

  • riparazione delle abitazioni principali che hanno riportato danni tali da renderle temporaneamente o parzialmente inagibili (“ricostruzione leggera” - esiti B e C)
  • riparazione, ricostruzione-sostituzione edilizia e acquisto delle abitazioni principali completamente inagibili o distrutte (“ricostruzione pesante” - esito E).

Importo stanziato 2.000.000.000,00

Importo impegnato 2.000.000.000,00

di cui concesso 2.000.000.000,00

Importo disponibile 0,00

Desideri maggiori informazioni?