Comunicato stampa

Regione Lazio: firmato protocollo con CDP per valorizzazione patrimonio immobiliare

Polverini e Bassanini siglano Intesa

Roma, 20 dicembre 2011

La presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, e il presidente della Cassa depositi e prestiti, Franco Bassanini, hanno firmato questa mattina, presso la Sala Tevere della Giunta regionale, un Protocollo d’intesa finalizzato alla valorizzazione del patrimonio immobiliare regionale.

La Regione Lazio intende procedere al censimento, alla razionalizzazione e ad una più efficiente gestione del proprio patrimonio immobiliare al fine di valutare, sulla base di una puntuale ricognizione, le diverse modalità di valorizzazione del patrimonio consentite dalla normativa del settore.

L’accordo sottoscritto prevede la costituzione di un ‘Gruppo di Lavoro’, formato da esperti di settore delle due istituzioni, la cui attività si concluderà entro 12 mesi. Il Gruppo di lavoro integrato affiancherà e supporterà la Regione in 4 macro-fasi di attività: definizione degli obiettivi, censimento degli immobili con verifica documentale del patrimonio immobiliare della Regione; razionalizzazione degli spazi e gestione degli immobili che prevedono, fra l’altro, l’accorpamento delle sedi, la verifica degli immobili in locazione passiva, e la definizione di un piano di razionalizzazione dei costi di manutenzione straordinaria, ordinaria e messa a norma, anche con riguardo alla specifica normativa antisismica; valutazione degli immobili e, infine, valorizzazione immobiliare che consentirà alla Regione di individuare idonei strumenti di valorizzazione per mettere a reddito il patrimonio (locazione, dismissione, fondo immobiliare, ecc.).

Il Gruppo di Lavoro procederà all’individuazione delle migliori modalità di valorizzazione immobiliare predisponendo uno studio di fattibilità sulle opzioni da perseguire.

Documenti correlati