Realizzazione scuola materna San Rocco - Comune di Palazzolo sull'Oglio

Palazzolo sull’Oglio città fortificata che viene dalle stelle

Bagnata dal fiume Oglio, Palazzolo sorge in una posizione equidistante da Brescia (che ne è capoluogo) e Bergamo.

E questa sua posizione di terra di confine, nell’Italia pre-unitaria, ha fatto di Palazzolo un borgo fortificato con un castello, una rocca più piccola sulla sponda opposta e ben due sistemi difensivi: ovvero una cerchia muraria più esterna e una più interna, entro cui si è sviluppato il borgo medievale con il mercato, i mulini, i luoghi di culto e tutto il resto.

Il Castello, costruito tra il IX e il XIII secolo, è costituito da quattro torri le quali erano unite tra loro da poderose mura circondate da un ampio fossato. Dall'ampio cortile è ancora possibile accedere ai camminamenti di ronda e ai passaggi sotterranei alle mura, che permettono poi di raggiungere i punti più alti del Castello.

Ma la vera torre di Palazzolo è quella del Popolo: costruita nel 1838 e alta 91 metri, è la torre campanaria a sezione circolare più alta d’Europa. Di notevole pregio è anche la vecchia pieve del borgo. L'edificio dedicato a Fedele di Como è stato costruito nel XV secolo ed è utilizzato dagli anni Settanta come Auditorium. La chiesa sorge su due strutture ecclesiali precedenti i cui resti sono visibili all'interno: la pieve originaria (VIII-IX secolo) e la seconda, realizzata nel XII secolo e dotata di due absidi in stile romanico. Continuando a passeggiare per la città non è difficile individuare la parrocchiale di Santa Maria Assunta. Progettata dall'architetto Giorgio Massari e finita di edificare nel 1782, ha una pianta a croce latina e all'interno presenta un polittico del 1525 ad opera di Vincenzo Civerchio, una pala del 1620 di Grazio Cossali e un'Ultima Cena frutto del lavoro di Pompeo Batoni (1760).

Consci dell’importanza dei piccoli borghi dall’alto valore storico e culturale come Palazzolo, noi di Cassa Depositi e Prestiti siamo orgogliosi di aver contribuito allo sviluppo dei servizi in città attraverso la realizzazione della scuola materna San Rocco e del Palatenda. Un impegno in linea con la nostra missione che ci vede da oltre 170 anni al fianco degli Enti locali.