Realizzazione scuola dell'infanzia - Comune di Santo Stefano di Magra

Una nuova scuola per Santo Stefano di Magra, borgo fortificato della Lunigiana

Situato alla confluenza dei fiumi Magra e Vara, a una decina di chilometri da La Spezia e dal Mar Ligure sorge Santo Stefano di Magra, comune di quasi 10 mila abitanti della Lunigiana.

Centro nevralgico di comunicazione tra il versante ligure e quello toscano della Lunigiana, la città ha rivestito sin dai tempi più antichi una certa importanza come centro medievale appartenente ai domini della Repubblica di Genova. Il borgo è diviso in due parti dall’antica Via Francigena ed è chiuso da possenti mura tardo rinascimentali, con ancora le due porte d’accesso. Quella nord, a cui accedeva chi proveniva dal Passo della Cisa e quella sud verso l’antica Luni. Monumento principale del paese è la chiesa di Santo Stefano, costruita in epoca barocca nel XVIII secolo sulle fondamenta di una pieve altomedievale. La sua forma è a croce latina con altari in marmo policromi, stucchi, bassorilievi e un dipinto dell’Annunciazione su ardesia.

Passeggiando tra le vie del borgo è possibile ammirare il Palazzo del Podestà, del XVI secolo, oggi sede della biblioteca civica, l’oratorio di San Leonardo e la casa della famiglia Taddei, di cui faceva parte Francesco, autore nel 1864 del "Manuale del vignaiolo", compendio sugli aspetti economici legati alle coltivazioni, molto in voga in quel periodo, soprattutto in un'area storicamente legata alla viticoltura come quella degli odierni Colli di Luni.

Su un poggio a poca distanza dal centro storico sorge la frazione di Ponzano Superiore, villaggio collinare da dove ammirare tutta la vallata, con la bellissima chiesa di San Michele Arcangelo e il palazzo di campagna della famiglia Remedi, pregevole edificio privato nel cuore del borgo. Lungo la statale della Cisa si trova invece, Villa Pratola, edificio privato di forme barocche, proprietà dei marchesi Remedi. È da Ponzano che proviene uno dei piatti tipici del circondario, la scherpada, una torta rustica di verdure e formaggio, oggetto di una delle manifestazioni più importanti del comune: la Sagra della Scherpada, che si tiene a fine agosto proprio a Ponzano. Nello stesso mese Santo Stefano è animata anche da La Cusina d'Sa'Steu, rassegna enogastronomica estiva con prodotti e piatti tipici della tradizione locale, e dalla sfilata storica, rievocazione medievale di un antico Mercato sulla Via Francigena.

In un contesto di estrema vitalità culturale e sociale, come quello di Santo Stefano di Magra, noi di Cassa Depositi e Prestiti abbiamo contribuito all'incremento dei servizi che il Comune eroga ai propri cittadini partecipando alla realizzazione della scuola dell'Infanzia “Il Biscotto”. Un intervento in linea con la missione che ci vede da 170 anni al fianco degli Enti Locali nel promuovere lo sviluppo sociale, culturale ed economico del nostro Paese.