Realizzazione scuola comunale - Comune di Campoli Appennino

Campoli Appennino, il borgo del tartufo ha una nuova scuola

A ridosso della catena degli Appennini centro-meridionali, nel versante laziale del Parco Nazionale d’Abruzzo, in una posizione che domina la Valle del Lacerno, sorge Campoli Appennino. Comune di origine medievale di circa 1.600 abitanti, in provincia di Frosinone, il centro abitato si sviluppa ad anello sull'orlo di una voragine naturale, il "tomolo" e cioè una dolina carsica dalla tipica struttura ad imbuto.

Passeggiando per il paese sono ancor visibili tracce del suo passato come le mura di cinta, l’imponente torre (alta 25 metri), la chiesa di Sant'Andrea Apostolo, di impianto medievale e ristrutturata secondo il gusto barocco nel XVII secolo e tutto il centro storico in cui, nonostante le sovrapposizioni urbanistiche successive, ancora oggi è possibile respirare l’aria e il fascino dei borghi antichi. Ma la bellezza di Campoli è legata soprattutto al territorio e ai suoi notevoli panorami. Tra questi spicca quello del canyon del Lacerno, dove burroni a strapiombo si affacciano sul torrente omonimo, con un salto mozzafiato reso ancora più evocativo dal rumore delle acque in cascata. Un altro elemento distintivo del piccolo centro della Ciociaria è la dolina carsica intorno alla quale sorge il centro abitato. Recentemente è stata trasformata in una spettacolare area faunistica di circa 15 ettari, all’interno della quale vivono 5 magnifici esemplari di orso europeo.

Ma Campoli è famosa soprattutto per il suo oro bianco: il tartufo. Prodotto caratteristico e inconfondibile della zona che cresce abbondante nei boschi circostanti consacrato ogni anno alla fiera nazionale del tartufo bianco e nero pregiato, che si tiene nel borgo durante il 3° e il 4° fine settimana di novembre. Qui, per due weekend, le varie aziende e i migliori cercatori di tartufo accolgono i numerosi visitatori provenienti da tutta Italia per gustare il pregiato tartufo bianco di Campoli.

Consci dell’importanza storico-culturale dei piccoli borghi italiani come quello di Campoli Appennino, noi di Cassa Depositi e Prestiti siamo orgogliosi di aver contribuito all’implementazione dei servizi elargiti alla comunità, attraverso la realizzazione della scuola comunale del borgo. Un impegno in linea con la nostra missione che ci vede al fianco degli Enti locali da oltre 170 anni.