Realizzazione ristorante "La Mora" - Comune di Cazzano di Tramigna

Cassa Depositi e Prestiti a Cazzano di Tramigna per progetti a rilevanza sociale

Cazzano di Tramigna è un comune di 1.500 abitanti della provincia di Verona.

Con un Regio Decreto del 1867, il paese assume la dicitura “di Tramigna”, volendo distinguerlo così dai suoi omonimi. Il riferimento è al Tramigna, il torrente la cui fonte sorgiva – chiamata il Lago della Mora, o anche Fontanone – si trova proprio nel pieno centro abitato.

Attestata la presenza romana nel territorio, nel corso delle epoche successive, Cazzano è continuamente sottoposto a piccole guerre feudali e tra signori locali. Bisogna quindi aspettare i primi dell’Ottocento per rincontrare la zona cazzanese nelle cronache della storia locale.

Dopo la vittoria delle truppe napoleoniche sugli austriaci ad Arcole, nel 1796, Cazzano resta terreno di scontri. Ed è qui che, nel 1809, si combatte la “battaglia della Val Tramigna”, risoltasi con la vittoria degli austriaci sui francesi.

Il Santuario di San Felice e la Chiesa di San Pietro in Briano sono due testimonianze di architettura religiosa molto antica. Il primo risale al IX secolo. È stato costruito in stile romanico, per poi essere oggetto di successive ristrutturazioni. L’attuale abside, con soffitto a crociera e un monogramma di San Bernardino da Siena, è opera di un rifacimento compiuto nel 1400.

San Pietro in Briano, del XII-XIII secolo, presenta una struttura molto più austera. L’esterno è di pietra viva, mentre l’esterno si presenta a una sola navata, con abside. La chiesa è situata sulla collina omonima ed è circondata da un oliveto.

Noi di Cassa Depositi e Prestiti siamo orgogliosi di aver affiancato l’Amministrazione comunale nei lavori di realizzazione della scuola dell’infanzia “Raggio di sole” e del ristorante “La Mora”. Si è trattato di un impegno in linea con la nostra missione di sostegno agli Enti Locali, nella realizzazione di interventi di pubblica utilità e a rilevanza economica e sociale.