Realizzazione impianto sportivo - Comune di Marano in Valpolicella

Marano, tra ville e vigneti terrazzati il fascino antico della Valpolicella

Nel cuore della Valpolicella, incastonata tra le vallate di Negrar e di Fumane, sorge la valle di Marano. In questa terra dai panorami maestosi, famosa per suoi vini e i marmi, si trova il comune di Marano Valpolicella, borgo di poco più tremila abitanti situato a meno di venti chilometri da Verona.

Contraddistinta da un dolce paesaggio collinare, la valle di Marano è quella che oggi forse conserva meglio il fascino antico della Valpolicella. Il paese è un piccolo gioiello fatto da zone boschive e dai vigneti terrazzati che caratterizzano l'area seguendo le linee naturali di un territorio punteggiato da piccoli nuclei di abitazioni sparse, tipiche di un’architettura rurale fatta di case in pietra e muretti a secco (le marogne), alternati a imponenti e sfarzose ville. Come ad esempio Villa Guantieri (XV secolo) composta da tre corpi: uno quattrocentesco, uno settecentesco e uno ottocentesco, il più antico dei quali presenta un magnifico portico inferiore a tre arcate, una loggia superiore a sei e una notevole torre colombara. Oppure l’ottocentesca Villa Lorenzi, opera dell'architetto Luigi Trezza, con la sua simmetrica facciata neoclassica e gli interni affrescati da Francesco Lorenzi. Da vedere anche Villa Porta (XVIII secolo), con la sua caratteristica facciata con porte e finestre bugnate e la scala esterna a quattro rampe con balaustra in tufo e poggioli in ferro e lo splendido doppio loggiato rustico sul lato orientale.

Ma l’edificio più suggestivo di Marano è senza dubbio il Santuario di Santa Maria di Valverde. La chiesa, del XV secolo, sorge in cima al monte Castelon, dove già gli antichi romani eressero un tempio dedicato a Minerva e domina le due vallate di Marano e Fumane. Venne costruita nel 1682 con tre navate terminanti in tre absidi e all’interno custodisce una statua lignea della Madonna con le mani giunte e il bambino adagiato sulle ginocchia del 1516.

Consci dell’importanza storica, culturale e sociale dei piccoli e splendidi borghi d’Italia come Marano di Valpolicella, noi di Cassa Depositi e Prestiti siamo particolarmente orgogliosi di aver contribuito allo sviluppo dei servizi che il paese offre alla cittadinanza attraverso la ristrutturazione di un edificio scolastico e la realizzazione dell’impianto sportivo comunale. Un impegno in linea con la nostra naturale vocazione che ci vede da sempre al fianco degli Enti locali.