Realizzazione cimitero Colombani - Comune di Savona

Savona, la città dei due papi affacciata sulla riviera Ligure di Ponente

Nella Riviera Ligure di Ponente, presso le foci del Letimbro e del Quiliano, adagiata su una striscia di terra affacciata sul mare, sorge Savona. Con i suoi 58.897 abitanti, il comune è il terzo centro più popoloso della Liguria

La sua storia è antica e nel corso dei secoli si è intrecciata inevitabilmente con la vicina Genova. La città dei due Papi (Papa Sisto IV e Papa Giulio II entrambi della famiglia Della Rovere, originaria del savonese) ha un centro facile da visitare a piedi, che nasconde splendide testimonianze del suo passato storico. A partire dalla cappella Sistina fatta realizzare appunto da Papa Sisto IV come mausoleo della sua famiglia, e costruita nel 1483 al fianco della bellissima Cattedrale dell’Assunta, duomo di Savona. In origine l’edificio era interamente decorato da affreschi realizzati dal Mazone nel 1489. Di essi rimangono poche tracce mentre sono ben visibili gli stucchi e le pitture settecentesche operate dal Brusco e dal Tagliafichi. L’imponente duomo seicentesco invece, custodisce un coro ligneo intarsiato, capolavoro artigianale realizzato tra il 1500 e il 1521.

Andando verso il porto si trova poi la Fortezza del Priamar. Il complesso è una delle icone di Savona ed è stato costruito nel '500 dai genovesi per proteggere la città. Nel corso dei secoli ha avuto diversi utilizzi fino a diventare carcere dove, tra gli altri, fu imprigionato Giuseppe Mazzini. Non lontano s'innalza la trecentesca Torre Leon Pancaldo. Alta 23 metri, è l’unica struttura rimanente della medievale cinta muraria che proteggeva la città e che fu distrutta dai genovesi. Tornando poi verso il centro si arriva a piazza Sisto IV, salotto della città sul quale si affaccia il bel palazzo comunale. L’edificio, realizzato nel 1935, si caratterizza per le colonne che, posizionate nella parte centrale, slanciano l’intera struttura che con l’ampia balconata è sporgente rispetto alla linea della facciata e il suo fregio centrale.

Consci dell’importanza storica, culturale e sociale di un capoluogo come Savona, noi di Cassa Depositi e Prestiti siamo orgogliosi di aver contribuito allo sviluppo dei servizi che il comune offre alla cittadinanza e ai turisti attraverso la realizzazione del cimitero Colombari e la ristrutturazione sia della biblioteca che del bel palazzo municipale situato in piazza Sisto IV. Interventi in linea con la nostra naturale vocazione che da sempre ci vede al fianco degli Enti locali.