Progetto Flaminio: CDP per la riqualificazione architettonica della Capitale

Presentato al Maxxi il progetto per la riqualificazione dell'area dell'ex caserma Guido Reni

Roma, 3 novembre 2016

Bandito da CDP, il concorso Progetto Flaminio ha la finalità di riqualificare l’omonimo quartiere di Roma, a partire dall’area che ospitava l’ex caserma Giudo Reni (di proprietà del Gruppo CDP).

Lo ha ricordato al Maxxi, nell’ambito del programma di eventi Yap Fest 2016, Marco Sangiorgio (Direttore generale di CDP Investimenti Sgr):“Dobbiamo interrogarci tutti” sulla destinazione del patrimonio immobiliare pubblico, “perché è proprietà di tutti”.

Tanti giovani architetti hanno partecipato alla serata. A loro la progettista vincitrice Paola Viganò si è rivolta sottolineando che: “L’elemento che distingue il progetto è la costruzione di una fascia che allarga via Guido Reni e su cui si aprono gli spazi commerciali, rendendola una piazza lineare, come aperto e verde è l’affaccio dell’area su Viale del Vignola”.

L’incontro, introdotto dal direttore di Maxxi Architettura Margherita Guccione, è proseguito con un dibattito sul lavoro svolto dagli architetti dello Studio 015 di Milano tra l’assessore alla Cultura Luca Bergamo, l’assessore all’Urbanistica e Infrastrutture Paolo Berdini e il Presidente del Maxxi Giovanna Melandri.

Video Gallery

La nostra Newsletter

Registrati per essere sempre aggiornato sulle iniziative e i progetti del Gruppo CDP

Iscriviti