Prestito investimenti conto termico (PICT)

Prestito investimenti conto termico (PICT)

Agevoliamo la realizzazione degli interventi di efficientamento energetico destinatari degli incentivi del Conto Termico disposti dal Gestore dei Servizi Energetici (GSE)

A chi è rivolto

Comuni, Città Metropolitane e Province (Circolare. CDP n. 1280/2013) beneficiari dell’incentivo concesso dal GSE con la modalità “a prenotazione” (Contributo) ed erogato a valere sulle risorse del Conto Termico.

Come funziona

Se sei un Ente beneficiario del Contributo puoi richiederci il Prestito Investimenti Conto Termico.
La somma finanziata è erogata, sulla base dei documenti giustificativi della spesa (es. stati di avanzamento lavori), durante il periodo di utilizzo, con possibilità di estenderlo all’intera durata del prestito.
Le somme erogate dovranno essere rimborsate obbligatoriamente al momento dell’incasso del Contributo, senza alcun onere aggiuntivo a carico degli enti. In caso di mancata concessione del Contributo, il prestito resterà in essere per continuare a garantire copertura finanziaria all’investimento.
L’eventuale inizio del periodo di ammortamento può essere anticipato qualora l’investimento sia stato completamente realizzato e la quota residuale a carico del tuo Ente verrà rimborsata in massimo 40 rate semestrali.

Come richiederlo

Domanda Online sul sito CDP.

Altre informazioni

Visita il sito GSE dedicato al Conto Termico

Desideri maggiori informazioni?