Nuove prospettive per il turismo e la cultura in Italia

Nuove prospettive per il turismo e la cultura in Italia

CDP al fianco del MiC per rilanciare borghi, parchi e giardini storici

Pubblicati gli avvisi pubblici Attrattività dei Borghi e Parchi e Giardini storici per la valorizzazione dell’identità dei luoghi, il recupero del patrimonio storico, la riqualificazione degli spazi pubblici aperti e la creazione di nuovi servizi culturali.

Le misure - gestite dal Ministero della Cultura - sono destinate ai Comuni con popolazione fino a 5.000 abitanti, per progetti di rigenerazione culturale e sociale dei piccoli borghi storici, e a soggetti sia pubblici che privati, per progetti relativi a parchi e giardini storici riconosciuti dal MiC.

Lo stanziamento, a fondo perduto, è pari a 380 milioni di euro per l'Attrattività dei Borghi e 190 milioni di euro per i Parchi e Giardini storici. Le risorse provengono dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, che punta, attraverso la specifica misura “Turismo e cultura”, a valorizzare l’enorme potenziale dei piccoli centri italiani per un turismo sostenibile alternativo e a rigenerare parchi e giardini storici che svolgono un ruolo chiave nella vita delle comunità in termini di inclusione sociale e benefici economici.

Cassa Depositi e Prestiti ha predisposto il portale di accesso alle misure e fornirà assistenza tecnica al Ministero della Cultura.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito del Ministero della Cultura (Avviso Attrattività dei Borghi - Avviso Parchi e Giardini Storici) e sul sito di CDP. Sarà possibile presentare la domanda e relativa documentazione entro il 15 marzo 2022.

Insieme al Ministero della Cultura e ad ANCI abbiamo realizzato un webinar per illustrare le caratteristiche degli avvisi pubblici e le modalità di presentazione delle domande sul portale dedicato. Puoi rivedere il webinar qui

Video Gallery

La nostra Newsletter

Registrati per essere sempre aggiornato sulle iniziative e i progetti del Gruppo CDP

Iscriviti