Plafond Ricostruzione Sisma 2012

Si tratta di una misura volta a sostenere finanziariamente le famiglie e le imprese danneggiate dal sisma che nel maggio 2012 ha colpito le regioni Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto.

CDP e ABI hanno sottoscritto una Convenzione in data 17 dicembre 2012, come modificata dai successivi Addenda, che ha definito le regole per la concessione dei finanziamenti agevolati da destinare agli interventi di ricostruzione nei territori colpiti dal sisma del maggio 2012.

Le Banche aderenti all’iniziativa possono accedere alla provvista di 6 miliardi di euro per concedere finanziamenti agevolati, con durata massima di 25 anni, senza oneri di rimborso da parte dei beneficiari, i quali cedono alle Banche il credito di imposta loro riconosciuto dalla legge.

Desideri maggiori informazioni?