Partnership con la Fondazione Giorgio e Isa de Chirico

Partnership con la Fondazione Giorgio e Isa de Chirico

La collaborazione con la Fondazione Giorgio e Isa de Chirico prende vita dagli obiettivi di Fondazione CDP nell’ambito Cultura, con particolare riferimento alle due specifiche Linee d’Azione: “Valorizzare le eccellenze del patrimonio artistico italiano attraverso partnership mirate” e “Supportare la produzione artistica tramite concorsi e premi”.

Contesto e partnership

La scelta di avviare una collaborazione con la Fondazione Giorgio e Isa de Chirico risiede nella volontà di riscoprire e valorizzare, in particolar modo presso le giovani generazioni, il legame storico tra Giorgio de Chirico e l’industria italiana e, nello specifico, il percorso artistico del maestro a cavallo tra arte, impresa e mecenatismo.

Giorgio de Chirico è internazionalmente riconosciuto tra gli artisti più importanti della storia culturale del Novecento, celebre per la sua poetica che trasfigura, in chiave moderna, l’universo del mito e l’insondabile mistero dell’essere.

Nel 1961 l’Istituto per la Ricostruzione Industriale (IRI), riconosciuta la forza iconica ed evocativa delle opere del Maestro, gli commissionò la realizzazione di 10 acquerelli per raccontare i settori industriali della storica Istituzione. Ciascuna delle opere, infatti, ricollegava simbolicamente realtà come Finmeccanica, Finelettrica, Fincantieri, la società Autostrade e la RAI ai miti dell’Antica Grecia, seguendo i canoni della tradizione classica, ma originalmente reinterpretati dal Maestro di Volos nella sua peculiare poetica figurativa.

Tali opere sono oggi parte della collezione del Gruppo e sono esposte in una mostra permanente dedicata al rapporto tra Arte e Industria presente presso la sede centrale, all’interno del museo aziendale.

Attraverso questa nuova collaborazione con la Fondazione de Chirico, Fondazione CDP intende valorizzare e arricchire il legame con il Maestro e la sua straordinaria eredità culturale, mediante l’avvio di due progetti concepiti in linea con la sua mission statutaria.


Il Progetto

La collaborazione con la Fondazione de Chirico ha, infatti, una doppia finalità:

  • L’organizzazione del “Premio d’Arte Contemporanea – Teogonia, Tracce di futuro”, al via l’8 novembre, promosso dalle due Fondazioni in collaborazione con CIVITA Mostre e Musei, per la realizzazione di 3 opere inedite ispirate all’attualità del mito, per promuovere ed incentivare la produzione dei giovani artisti. Le 3 opere più meritevoli, selezionate da una giuria di esperti, riceveranno un riconoscimento in denaro elargito dalle due Fondazioni ed entreranno di diritto a far parte della collezione della Fondazione CDP con l’obiettivo di essere ulteriormente valorizzate, attraverso iniziative di comunicazione e specifici progetti espositivi.
  • L’impegno economico da parte della Fondazione CDP per le attività di promozione e valorizzazione della Casa Museo di Giorgio de Chirico in Piazza di Spagna a Roma, che per l’occasione presta a Fondazione CDP due opere del Maestro, quali Poesia d’estate (1970) e Vita silente metafisica con busto di Minerva (1973) assieme al celebre busto della Minerva dello studio de Chirico, utilizzato dall’artista come fonte di ispirazione per numerose opere.

Per avere maggiori informazioni sul “Premio d’Arte Contemporanea – Teogonia, Tracce di Futuro”, clicca qui

Photo Gallery