Nuova vita per la Manifattura Tabacchi di Piacenza

Nuova vita per la Manifattura Tabacchi di Piacenza

Presentato il progetto di recupero promosso da CDP Investimenti: 260 alloggi sociali, aree verdi e spazi funzionali per sostenere il welfare cittadino e contribuire alla valorizzazione del territorio

Roma, 5 febbraio 2019

Il supporto di CDP al territorio italiano passa anche attraverso i progetti di riqualificazione, investimenti capaci di donare nuova vita alle aree in disuso delle città.

Come l’iniziativa dedicata alla trasformazione dell’ex Manifattura Tabacchi di Piacenza, presentata da Patrizia Barbieri, Sindaco della città, Erika Opizzi, Assessore all’Urbanistica, Demanio e Patrimonio del Comune di Piacenza, Paola Delmonte di CDP Investimenti SGR e Massimo Dominici di Prelios SGR.

Il progetto di recupero, denominato “Le Case nel Parco”, ha l’obiettivo di riqualificare un’area di 58 mila metri quadrati, in una zona di comodo accesso al centro e con il valore storico delle mura cittadine a pochi passi.

Passaggi chiave: demolizione delle volumetrie esistenti, bonifica delle aree e riconversione del sito con una destinazione prettamente residenziale. Non mancheranno aree verdi e spazi di condivisione: il complesso verrà realizzato ai margini di un parco e sarà accompagnato da un modello gestionale caratterizzato da programmi di facilitazione della convivenza. L’obiettivo complesso è dare risposta al fabbisogno abitativo dei singoli, rafforzare nelle comunità il senso di appartenenza, riutilizzare un bene pubblico in disuso.

A guidare l’intervento, per un ammontare complessivo di oltre 45 milioni di euro, sarà il Fondo Estia Social Housing, istituito e gestito da Prelios SGR e partecipato all’80% da CDP (attraverso il FIA), con Crédit Agricole Cariparma nel ruolo di banca finanziatrice.

Il Fondo realizzerà 260 alloggi sociali, secondo un mix funzionale capace di rispondere alle esigenze del mercato con unità in locazione a lungo termine, oltre a funzioni commerciali e servizi a supporto della comunità. Interessante anche la fase di strutturazione dell’operazione, valido esempio di partenariato pubblico-privato cui hanno partecipato i proprietari delle aree e gli investitori.

Con l’iniziativa realizzata a Piacenza, CDP conferma il proprio ruolo a sostegno del territorio, con iniziative mirate a donare nuova vita alle aree storiche delle città.

L’ex Manifattura fu costruita nel 1948 per gestire le attività di stoccaggio e conservazione dei tabacchi grezzi, e per confezionare e immagazzinare prodotti dei Monopoli di Stato. Terminate tali attività nel 2009, il complesso ritrova oggi con CDP una nuova funzione, per la collettività e la riqualificazione del territorio.

Gallery

Scopri la news nell’Italia che sarà

Vai alla mappa completa