Comunicato stampa

Nasce “Spazio CDP”: il primo punto informativo inaugurato oggi in Sardegna

Cassa Depositi e Prestiti e Fondazione di Sardegna insieme per il territorio

 

Cagliari, 11 dicembre 2019 – E’ stato siglato oggi l’accordo di collaborazione territoriale tra Cassa Depositi e Prestiti e la Fondazione di Sardegna. L’intesa si inserisce nell’ambito del progetto di collaborazione tra ACRI (Associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio Spa) e Cassa Depositi e Prestiti e ha l’obiettivo di rafforzare ulteriormente la presenza di CDP sul territorio e la cooperazione tra la Cassa e le singole Fondazioni per lo sviluppo di progetti congiunti a beneficio delle comunità locali. L’accordo prevede la realizzazione di un punto informativo presso le sedi di Cagliari e Sassari della Fondazione e dà il via al Progetto “Spazio CDP” che verrà esteso in diverse altre città italiane.

Gli “Spazio CDP” prevedono il presidio fisico di referenti CDP che avranno l’obiettivo di potenziare e fornire supporto integrato a soggetti sia pubblici che privati facendo sistema delle diverse esigenze e aumentando la coesione con il territorio. Sarà infatti possibile incontrare gli stakeholders locali presso le sedi della Fondazione di Sardegna per incrementare la capacità di ascolto e di sostegno territoriale di Gruppo attraverso la promozione dell’offerta dei prodotti e dei servizi CDP anche mediante l’organizzazione di eventi, e ulteriori occasioni di confronto per lo scambio di informazioni e opportunità quali tra gli altri: progetti infrastrutturali, percorsi di formazione manageriale, progetti di innovazione e filiera, housing sociale.

Il coinvolgimento della Fondazione nelle iniziative che CDP porta avanti di concerto con le Regioni, consentirà di aumentare la leva finanziaria a supporto della crescita del tessuto economico-sociale. “Da molti anni la Cassa fa già molto per la Sardegna - ha detto il Presidente della Fondazione di Sardegna Antonello Cabras - attraverso la nostra Fondazione. Ciò che si vuole fare ora è avere un contatto più stretto con il territorio. Oggi la Cassa si occupa di una molteplicità di aspetti, da infrastrutture e innovazione. E c'è bisogno di questa vicinanza per assistere e seguire delle buone idee”.

“Questo accordo evidenzia e rafforza il legame storico di Cassa Depositi e Prestiti con i territori – ha dichiarato l’Amministratore Delegato di CDP Fabrizio Palermo -, reso più solido dalla partnership con le Fondazioni bancarie, che le quali condividiamo parte della nostra missione istituzionale. L’accordo siglato oggi con la Fondazione di Sardegna ci consentirà di fare sistema con il territorio e sviluppare un rapporto ancora più profondo con le comunità locali”. 

Il progetto, che consentirà a CDP di valorizzare le sinergie anche con i partner bancari e gli enti pubblici, si inserisce nell’ambito del nuovo approccio di Cassa Depositi e Prestiti focalizzato sullo sviluppo sostenibile dei territori, attraverso un rinnovato sostegno a tutti i nostri stakeholders e con una particolare attenzione alle imprese di piccola e media dimensione.

Questo piano, che coniuga criteri di efficienza ed economicità, integra il più ampio programma di apertura delle dieci nuove sedi di CDP in Italia, che ha già visto l’avviamento degli uffici di Verona, Genova, Napoli e che proseguirà nel corso del 2020 con le inaugurazioni Palermo, Bari, Firenze e Torino. 

Un vero e proprio cambio di paradigma rispetto al passato: CDP si appresta infatti a diventare vero e proprio partner strategico per gli enti locali e per le imprese.

L’obiettivo è quello di costituire entro il 2021 una rete territoriale integrata a livello nazionale attraverso sedi territoriali e punti informativi presso le Fondazioni Bancarie.

Documenti correlati