L’economia circolare per la ripresa italiana

Perseguire un modello di sviluppo circolare, anche in considerazione delle conseguenze della pandemia Covid-19, rappresenta un’opportunità di rilancio per la competitività del nostro Paese.

Questa è la chiave di sviluppo individuata nel position paper per lo sviluppo della circolarità in Italia, pubblicato oggi dall’Alleanza per l’Economia Circolare, di cui CDP è membro da fine 2019. L’obiettivo dell’Alleanza è quello di guidare un’evoluzione complessiva del contesto produttivo in ottica circolare che valorizzi le peculiarità del Made in Italy, puntando sull’innovazione, favorendo il confronto e la condivisione di esperienze e best practice.

Il Gruppo CDP ha contribuito in maniera attiva allo sviluppo del piano di attività dell’Alleanza e alla stesura del nuovo Position Paper insieme alle altre imprese italiane che partecipano all’iniziativa (l’elenco completo è sul sito). 

Il position paper esplora le potenzialità dell’economia circolare in Italia, nei settori di attività dei membri dell’Alleanza (beni di largo consumo, bioeconomia circolare, chimica e ingegneria, energia e utility, finanza, moda e lusso, navalmeccanica, ristorazione e turismo) individuando cinque obiettivi principali:

  • la definizione di una governance efficace e di un quadro strategico per l’economia circolare;
  • la semplificazione dell’impianto normativo;
  • il supporto all’innovazione sostenibile;
  • la definizione di sistemi di misurazione e KPI;
  • attività di formazione, comunicazione e sensibilizzazione.

“Il modello di business di Cassa Depositi e Prestiti è caratterizzato da una logica circolare, che valorizza le risorse raccolte dal territorio grazie al risparmio postale per restituirle alle comunità sotto forma di benefici economici, sociali e ambientali.” - ha sottolineato l’Amministratore Delegato di CDP Fabrizio Palermo - “Ed è proprio questa logica che spinge CDP a promuovere la transizione verso un modello circolare lungo tutta la catena del valore, continuando a sostenere le pubbliche amministrazioni, le imprese e il territorio nella realizzazione di iniziative innovative, dedicate a efficienza energetica, sviluppo delle energie rinnovabili e contrasto al dissesto idrogeologico. In quest’ottica, la partecipazione all’Alleanza rappresenta un ulteriore tassello dell’impegno di CDP per la promozione di un modello di sviluppo sostenibile, in linea con gli Obiettivi dell’Agenda ONU 2030 e conferma la volontà di trovare soluzioni condivise creative ed efficaci anche attraverso un continuo confronto e una proficua collaborazione con le istituzioni e i principali stakeholder di riferimento”.

La nostra Newsletter

Registrati per essere sempre aggiornato sulle iniziative e i progetti del Gruppo CDP

Iscriviti