La Francia accoglie "L’Immagine Ritrovata"

Con Simest, il Gruppo CDP continua a promuovere l'internazionalizzazione delle imprese italiane

Roma, 20 luglio 2016

SIMEST, (società controllata da CDP) introduce nel mercato francese L’immagine Ritrovata, laboratorio bolognese leader internazionale nel restauro di film d’epoca.  E’ stato infatti firmato dall'Ad di Simest Andrea Novelli, da Davide Pietrantoni, Amministratore Unico de L’Immagine Ritrovata Srl, e da Gian Luca Farinelli, Direttore della Cineteca di Bologna, un contratto attraverso il quale Simest acquisisce il 49% della società di diritto francese L’Image Retrouvèe, promossa dalla capogruppo italiana.

Un’iniziativa che permetterà di finanziare l’allestimento di un laboratorio di restauro di materiali cinematografici per il mercato francese a fronte di un investimento, da parte di Simest, di circa 200mila euro. L'esplorazione della realtà d'Oltralpe rappresenta una scelta strategica ben precisa: l'intervento statale di finanziamento nelle attività di restauro cinematografico fa della Francia uno dei mercati di riferimento per l'impresa di restauro (20-25% del fatturato annuale degli ultimi esercizi).

Un percorso promosso da Simest in qualità di partner finanziario, e dall’intero Gruppo CDP come promotore di una economia legata alla cultura, alla tecnologia, alle professioni di eccellenza: in una parola, alla sostenibilità dell'impresa oltre i confini geografici e produttivi.

Grazie all’accordo firmato, infatti, L'immagine Ritrovata continua a percorrere la strada dell’internazionalizzazione nel segno della partnership con Simest, intrapresa già nel 2014 con la costituzione, sempre insieme alla società del Gruppo CDP, della società  L’Immagine Ritrovata Asia Ltd di Hong Kong (Cina), che svolge le prime attività di restauro nel mercato asiatico.

 

La nostra Newsletter

Registrati per essere sempre aggiornato sulle iniziative e i progetti del Gruppo CDP

Iscriviti