Infrastrutture digitali: CDP e BEI al fianco di Linkem

Un finanziamento di 60 milioni di euro per lo sviluppo della rete infrastrutturale dell’azienda leader nel settore delle telecomunicazioni

Roma, 8 febbraio 2018

Sostenere lo sviluppo infrastrutturale del Paese, favorendo iniziative di innovazione e progresso tecnologico: questo l’obiettivo dell’ultima operazione siglata da BEI e CDP a favore di Linkem.

L’azienda leader nel settore dei servizi di accesso internet a banda larga senza fili ha infatti sottoscritto un contratto di finanziamento a lungo termine con la Banca Europea  degli Investimenti, per un importo complessivo di 60 milioni di euro, in due tranche. CDP è intervenuta per garantire una delle tranche, pari al 50% delle somme favorendo, in questo modo, l’ultima fase di espansione territoriale di Linkem.

Grazie a questa iniziativa, infatti, Linkem completa il funding del piano di sviluppo della propria rete infrastrutturale, che già oggi copre circa il 65% del territorio nazionale. A tal proposito, il contratto di finanziamento con BEI è stato finalizzato anche alla luce dei risultati positivi raggiunti da Linkem nel corso del 2017 che, con oltre 500 mila clienti e 100 milioni di euro di fatturato, è pronta a cogliere le opportunità di un mercato in forte crescita contribuendo, in questo modo, al potenziamento del sistema delle telecomunicazioni in Italia.

CDP partecipa dunque a questo cammino di evoluzione, confermando il proprio impegno per lo sviluppo infrastrutturale del Paese, in tutte le sue declinazioni. Dalle infrastrutture sociali, alle reti di trasporto, passando per le reti di comunicazione a banda ultralarga: così #promuoviamoilfuturo, contribuendo a creare nuove opportunità di crescita per il sistema socio- economico italiano.

La nostra Newsletter

Registrati per essere sempre aggiornato sulle iniziative e i progetti del Gruppo CDP

Iscriviti