Comunicato stampa

Inframed: al via la visita in Giordania del presidente CDP Franco Bassanini

Roma, 12 luglio 2011

E’ iniziata questa mattina la missione del presidente di Cassa depositi e prestiti Franco Bassanini, in Giordania, in qualità di Chairman di InfraMed Infrastructure Fund, il Fondo d’investimento equity per i paesi del Sud e dell’Est del Mediterraneo, partecipato da Cassa depositi e prestiti, la francese Caisse des Depots, la BEI, la Caisse des Depots del Marocco e dall’egiziana EFG – Hermes.

Il Fondo ha come finalità lo sviluppo degli investimenti in infrastrutture prevalentemente greenfield nei settori dei trasporti, dell’energia, con particolare attenzione alle fonti rinnovabili e dello sviluppo urbano nei paesi dell’area. La possibilità di contribuire alla crescita del paese e dell’occupazione è il motivo principale che ha spinto InfraMed a organizzare la missione in Giordania, paese tradizionalmente aperto agli investimenti esteri e intenzionato a sviluppare le proprie infrastrutture nei prossimi anni per migliorare i servizi e la competitività. Durante la visita, Bassanini presenterà il Fondo in una serie di incontri istituzionali previsti con il primo Ministro Marouf Bakhit e i ministri dell’Energia Kahled Touqan, dei Trasporti Mohannad Qudah, dell’Acqua Mohammad Najjar, della Cooperazione Jaafar Hassan e con Adli Kandah, Direttore Generale dell’associazione Bancaria Giordana.
Inoltre, come ha avuto modo di illustrare nella sua recente visita in Confindustria, Frédéric Ottavy CEO di InfraMed, l’attività del fondo costituisce una valida opportunità di sviluppo e una facilitazione all’internazionalizzazione per tutte le imprese italiane impegnate nei settori indicati nella regione del Mediterraneo, con la possibilità di finanziamenti equity per commesse in progetti infrastrutturali all’estero.

Documenti correlati