Il mercato farmaceutico italiano cresce grazie al Gruppo CDP

Attraverso il Fondo Sviluppo Export, Sace sostiene Fine Foods, azienda lombarda leader nella produzione di farmaci e integratori

Roma, 3 novembre 2016

 

Raddoppiare la produzione e crescere sui mercati internazionali. E’ questo l’obiettivo che Fine Foods& Pharmaceuticals Ntm  intende raggiungere con il sostegno di Sace. La società del Gruppo CDP è intervenuta a favore dell’ azienda  lombarda attraverso il Fondo Sviluppo Export, lo strumento di Sace che apre il mercato dei capitali alle imprese esportatrici italiane.

Il Fondo ha sottoscritto un’obbligazione da 10 milioni di euro della durata di 7 anni, emessa da Fine Foods& Pharmaceuticals Ntm e garantita da Sace. Grazie a questa operazione, l’azienda leader nella realizzazione di farmaci e integratori (nutraceutici), potrà finanziare la costruzione di due nuovi stabilimenti per aumentare la produzione e puntare allo sviluppo sui mercati internazionali.

Una finalità in linea con le tendenze del mercato: i prodotti e preparati farmaceutici, infatti, rappresentano un settore di nicchia dell’export italiano che, con 22 miliardi di euro di fatturato raggiunto  nel 2015,  presenta un potenziale di crescita internazionale molto elevato. Le buone performance degli ultimi anni e l’evoluzione degli stili di consumo hanno aperto interessanti opportunità per questo settore in mercati quali la Germania, la Spagna, il Belgio, Stati Uniti e Cina.

Il Gruppo CDP si inserisce in questo percorso positivo, sostenendo la crescita di Fine Foods& Pharmaceuticals Ntm, un’azienda che, con un portfolio di 150 clienti, 77 linee di produzione, 500 addetti e un fatturato 2015 di 102 milioni di euro, rappresenta un importante player per il mercato di riferimento, vantando rapporti strategici di solida collaborazione con gruppi multinazionali rilevanti nel sistema economico mondiale.

La nostra Newsletter

Registrati per essere sempre aggiornato sulle iniziative e i progetti del Gruppo CDP

Iscriviti