Il Gruppo CDP protagonista della missione di sistema in India

Tre nuovi accordi per CDP, SACE e SIMEST con operatori finanziari ed imprese italiane e indiane. Nella delegazione guidata dal Sottosegretario allo Sviluppo Economico Ivan Scalfarotto anche il Chief Business Officer di CDP Antonella Baldino

Roma, 4 maggio 2017

Il Gruppo CDP ha preso parte alla missione imprenditoriale in India promossa da ICE-Agenzia sotto l’egida del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e del Ministero dello Sviluppo Economico. Attraverso forum, workshop e tavole settoriali tra le città di Delhi e Mumbai, la missione ha rappresentato un'importante occasione per rilanciare la cooperazione economica tra i due paesi e approfondire le opportunità commerciali e di investimento per le imprese.

L’evento ha visto la partecipazione di aziende dei comparti delle infrastrutture e costruzioni, delle energie rinnovabili e green technologies, dell’automotive, della meccanica, dell’ICT e del farmaceutico, per un totale di 150 partecipanti e circa 800 incontri tra imprese italiane e controparti indiane.

Alla delegazione italiana - guidata dal Sottosegretario allo Sviluppo Economico Ivan Scalfarotto - hanno preso parte anche il Chief Business Officer di CDP Antonella Baldino, l’Ad di SACE Alessandro Decio e l’Ad di SIMEST Andrea Novelli. Il Gruppo CDP ha firmato un importante accordo di collaborazione con Srei, tra i maggiori gruppi finanziari indiani attivo nel settore delle infrastrutture. Con questa intesa, CDP, SACE e SIMEST lavoreranno con l’azienda indiana per facilitare il finanziamento di progetti di mutuo interesse nel settore delle infrastrutture in cui siano coinvolti esportatori italiani e importatori indiani, soprattutto PMI. La collaborazione si realizzerà, inoltre, attraverso lo scambio di informazioni e la condivisione di best practice.

 

          

Qui lo studio completo di SACE e SIMEST

 

SACE ha sottoscritto un accordo di collaborazione con Yes Bank, quinta banca privata indiana, destinato a sostenere la creazione di una piattaforma di collaborazione per facilitare il finanziamento e le opportunità d’interscambio tra imprese italiane e indiane attraverso operazioni che ne valorizzino le specifiche expertise.  La partnership mira a sostenere l’acquisizione, da parte di controparti indiane, di tecnologie d’eccellenza Made in Italy – con particolare attenzione alla filiera agroalimentare – per contribuire a un maggiore sviluppo del sistema manifatturiero del sub-continente.

Infine SACE e SIMEST, polo unico dell’internazionalizzazione del Gruppo CDP, hanno firmato un Memorandum of Understanding con Pelliconi, azienda italiana attiva nella produzione e commercializzazione di tappi a corona di propria invenzione. L’accordo prevede la possibilità che SIMEST si affianchi a Pelliconi in operazioni di acquisizione in imprese indiane – finalizzate a estendere la produzione sul mercato locale, rafforzando così la propria posizione rispetto ai concorrenti stranieri - e che SACE fornisca le garanzie sui crediti bancari destinati al finanziamento delle operazioni.

Il Gruppo CDP, con il Piano Industriale 2016-2020, sostiene le aziende italiane nel loro percorso di crescita all’estero e favorisce l’adozione di nuove forme di cooperazione per uno sviluppo comune e sostenibile nel lungo periodo.

Insieme promuoviamo il futuro del nostro Paese.

La nostra Newsletter

Registrati per essere sempre aggiornato sulle iniziative e i progetti del Gruppo CDP

Iscriviti