Il Gruppo CDP porta la tecnologia italiana in Oman

La tecnologia italiana raggiunge l’Oman per supportare la realizzazione del complesso petrolchimico LIWA (Liwa Plastic Industries Complex)

Roma, 30 maggio 2016

La tecnologia italiana raggiunge l’Oman per supportare la realizzazione del complesso petrolchimico Liwa (Liwa Plastic Industries Complex)

A renderlo possibile il Gruppo CDP che, insieme ad alcune banche internazionali, ha erogato una linea di credito da 840 milioni di dollari. Sace ha garantito l’intero ammontare, mentre Simest è intervenuta per stabilizzare il tasso di interesse.

Il finanziamento è destinato a sostenere i contratti di fornitura assegnati da Orpic, società controllata dal governo omanita attiva nella raffinazione del greggio e nel settore petrolchimico, a Maire Tecnimont, nonché le sub-forniture che saranno affidate a numerose imprese italiane, soprattutto PMI, produttrici di macchinari per l’oil & gas. In questo modo, il Gruppo CDP continua a impegnarsi, nel suo ruolo di Istituto Nazionale di Promozione, per accompagnare le imprese che si affacciano ai mercati internazionali.

A completamento dell’opera, gli impianti Liwa potranno produrre 1,1 tonnellate annue di polipropilene e polietilene destinate al mercato globale e faranno parte di uno dei complessi petrolchimici tecnologicamente più avanzati del mondo.

La nostra Newsletter

Registrati per essere sempre aggiornato sulle iniziative e i progetti del Gruppo CDP

Iscriviti