Il Gruppo CDP per la crescita delle imprese italiane: dalla bergamasca Serioplast alla pisana Leonardo

SACE ha siglato due nuove operazioni per sostenere le eccellenze italiane nel percorso di crescita e internazionalizzazione

 

Roma, 6 settembre 2017

SACE, società che insieme a SIMEST costituisce il polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo CDP, ha siglato due nuove operazioni a favore della crescita all’estero delle imprese italiane.

Destinatario della prima iniziativa è Serioplast, azienda leader nella produzione di flaconi in plastica rigida per i beni di largo consumo che, grazie a SACE, potrà rafforzare la propria capacità produttiva. La società del Gruppo CDP ha infatti garantito un finanziamento da 30 milioni di euro, erogato da Crèdit Agricole Cariparma nel ruolo di banca agente e Banca Popolare di Milano S.p.A (Gruppo Banco BPM). La linea di credito è destinata a supportare il Piano d’investimenti dell’azienda per il periodo 2016-2020 , focalizzato sull’acquisizione di nuove attrezzature e tecnologie produttive per soddisfare la crescente domanda internazionale e consolidare la presenza dell’azienda bergamasca nei mercati extra europei, in particolare in Russia.

L’operazione consolida la partnership di lungo periodo tra Serioplast e il Gruppo CDP che, attraverso il polo dell’export e dell’internazionalizzazione, ha supportato i piani di sviluppo dell’azienda in diverse occasioni. In particolare, SACE ha già garantito tre finanziamenti per sostenere l’avvio di stabilimenti in mercati esteri, mentre SIMEST ha favorito iniziative sui mercati di Turchia, Russia e Sudafrica. Il finanziamento garantito da SACE conferma, inoltre, la vocazione internazionale di Serioplast, presente sul mercato da oltre 40 anni con 20 stabilimenti, di cui 8 in Italia e i restanti 12 all’estero.

La seconda iniziativa è invece a favore di Leonardo Srl, società pisana focalizzata sulla progettazione e direzione lavori di opere altamente innovative. SACE ha infatti garantito 1,2 milioni di euro a supporto del contratto di direzione dei lavori del complesso sportivo di Japoma-Douala in Camerun da parte della PMI toscana.  La commessa per la direzione dei lavori, del valore di 7 milioni di euro, rientra nel più ampio progetto di costruzione di uno stadio di calcio che potrà ospitare circa 50mila spettatori e di un impianto sportivo polifunzionale, completo di piscina olimpionica, campi da pallavolo e tennis e un edificio della Football Academy nazionale.

Il complesso verrà inaugurato in occasione della prossima Africa Cup 2019, ospitata proprio dal Camerun.

Il Gruppo CDP sostiene la crescita delle imprese italiane, grazie alle attività di SACE e SIMEST. #promuoviamoilfuturo

 

La nostra Newsletter

Registrati per essere sempre aggiornato sulle iniziative e i progetti del Gruppo CDP

Iscriviti