Il Gruppo CDP a sostegno dei progetti di internazionalizzazione

Espandersi all’estero con Simest è sempre più conveniente grazie alle novità deliberate dal Comitato Agevolazioni

Roma, 28 giugno 2016

E’ arrivato dal Comitato Agevolazioni di Simest il disco verde ai contributi per le imprese che effettuano investimenti diretti all’estero. Le imprese affiancate dalla società del Gruppo CDP potranno godere del contributo sugli interessi sui prestiti chiesti per finanziare l’acquisizione della propria quota per importi molto superiori rispetto al passato.

Il via libera riguarda l’innalzamento da 10 a 40 milioni di euro del limite massimo di finanziamento agevolabile, relativo al contributo in conto interessi sui crediti bancari contratti dalle imprese italiane per acquisire partecipazioni in società nei paesi terzi all'Unione europea. Mentre passa a 80 milioni il limite massimo dei finanziamenti per operazioni di acquisizione, partecipazione o costituzione di società all’estero che riguardino interi gruppi economici.

 

Le novità introdotte da Simest rendono ancora più vantaggiosa la scelta di avere la società del Gruppo CDP come partner sia per le Pmi, per progetti di dimensioni contenute, sia per le imprese di maggiori dimensioni.

Simest, oltre agli investimenti nel capitale, eroga finanziamenti a tasso agevolato che aiutano l’impresa ad affrontare tutte le fasi dell’internazionalizzazione. Alla fine dello scorso anno le imprese in portafoglio della società erano 243.

 

La nostra Newsletter

Registrati per essere sempre aggiornato sulle iniziative e i progetti del Gruppo CDP

Iscriviti