FSI: avvio del collocamento dell’1,913% del capitale sociale di Assicurazioni Generali Spa attraverso un accelerated book building riservato a investitori istituzionali

Comunicato stampa

FSI: avvio del collocamento dell’1,913% del capitale sociale di Assicurazioni Generali Spa attraverso un accelerated book building riservato a investitori istituzionali

Il presente comunicato non è destinato alla pubblicazione, distribuzione o circolazione, diretta o indiretta, negli Stati Uniti d’America, Canada, Australia, Giappone e Sud Africa o in qualsiasi altro paese nel quale l’offerta o la vendita sarebbero vietate in conformità alle leggi applicabili.

Milano, 7 luglio 2014

Fondo Strategico Italiano Spa (FSI) e Cassa depositi e prestiti Spa (CDP) annunciano che FSI, che detiene un partecipazione pari al 4,482% del capitale sociale di Assicurazioni Generali Spa, ha avviato, tramite una procedura di accelerated bookbuilding, il collocamento sul mercato azionario presso investitori istituzionali italiani ed esteri (ivi inclusi investitori in possesso dei requisiti di “Qualified Institutional Buyers” negli Stati Uniti d’America ai sensi della Rule 144A dello United States Securities Act del 1933, come successivamente modificato) di complessive n. 29.777.535 azioni ordinarie di Assicurazioni Generali, pari all’1,913% del capitale sociale. Le restanti 40.000.000 azioni ordinarie di proprietà di FSI, pari al 2,569% del capitale sociale di Assicurazioni Generali S.p.A., sono già state oggetto di operazioni di copertura dal rischio prezzo e di prestito titoli, come precedentemente annunciato.

Merrill Lynch International agisce in qualità di sole bookrunner.

L’attività di bookbuilding avrà inizio immediatamente e potrà essere conclusa in qualsiasi momento. I termini finali verranno tempestivamente comunicati al mercato.

L’operazione rientra nell’ambito dell’accordo sottoscritto tra Banca d’Italia, Cassa depositi e prestiti Spa e Fondo Strategico Italiano Spa in data 19 dicembre 2012, con cui FSI si è impegnato a procedere a un’ordinata vendita della partecipazione in Assicurazioni Generali a terzi entro il 31 dicembre 2015, a condizioni di mercato.

DISCLAIMER: Le informazioni contenute nel presente comunicato hanno soltanto finalità informative e non vanno intese come complete o esaustive e sono inoltre soggette a modifica. Non potrà pertanto farsi affidamento su tali informazioni o sulla loro completezza o accuratezza. La distribuzione di questo comunicato potrebbe essere vietata o limitata ai sensi delle leggi e dei regolamenti applicabili in alcuni paesi. Il presente comunicato stampa non può essere pubblicato, distribuito o trasmesso direttamente o indirettamente, negli Stati Uniti, Australia, Canada o Giappone o in ogni altra giurisdizione dove ciò costituirebbe una violazione di legge. Il presente documento non costituisce un'offerta degli strumenti finanziari cui viene fatto riferimento. Tali strumenti finanziari non sono stati e non verranno registrati ai sensi del U.S. Securities Act of 1933, come modificato (il "Securities Act") e non possono essere offerti o venduti negli Stati Uniti salvo ai sensi di esenzioni applicabili. Gli strumenti finanziari qui menzionati non saranno oggetto di offerta negli Stati Uniti.

Documenti correlati