Fondo Demolizione Opere Abusive per i Comuni | CDP

Fondo demolizione opere abusive

Concediamo anticipazioni per la realizzazione di interventi pubblici di demolizione di opere abusive

A chi è rivolto

Comuni (Circolari CDP n. 1254/2004 e n. 1279/2010)

Come funziona

Attraverso il Fondo Demolizioni Opere Abusive favoriamo la sostenibilità e la tutela ambientale dei territori del nostro Paese concedendo anticipazioni, senza interessi, per gli interventi di demolizioni delle opere abusive, anche disposti dall'autorità giudiziaria.

Con una dotazione massima di 50 milioni di euro, il Fondo ha natura rotativa e non è prevista nessuna soglia minima d’accesso.

Le anticipazioni delle spese sostenute per gli interventi di demolizione dovranno essere rimborsate, unitamente alle spese di gestione del fondo, entro 60 giorni dalla effettiva riscossione da parte dei responsabili degli abusi o trascorsi 5 anni dalla concessione.

Come richiederlo

Compila il modulo disponibile online "Modulo della Domanda"  e invialo invialo all’indirizzo PEC di Cassa depositi e prestiti società per azioni: cdpspa@pec.cdp.it

Documenti correlati

Desideri maggiori informazioni?