Fabbrica Opera Makers: CDP per i giovani artigiani del teatro

In collaborazione con il Teatro dell’Opera di Roma, il progetto ha permesso a cinque giovani talenti di specializzarsi nei mestieri tecnici del teatro musicale. Scopri di più

Trasmettere alle nuove generazioni il saper fare del teatro musicale all’italiana, aprendo una finestra sul futuro. Fabbrica Opera Makers è il progetto con cui CDP e il Teatro dell’Opera di Roma hanno puntato sui giovani prevedendo un percorso di training on the job per formare sul campo cinque tecnici junior del teatro musicale.

Nel corso della sua lunga storia, il Teatro dell’Opera ha accumulato competenze artistiche, professionali e tecniche di altissimo livello in vari settori produttivi: dalla decorazione pittorica alla scenotecnica, dai costumi al light design e alle produzioni video. Così, questa moderna “fabbrica” di cultura ha deciso di aprire le porte dei Laboratori di Falegnameria, di Scenografia/Scenotecnica e di Sartoria a cinque giovani tra i 18 e i 26 anni per trasformarli in decoratori specializzati in tecniche pittoriche e materiche, scenotecnici qualificati nella realizzazione da modelli tradizionali e 3D e videomaker.

L’avventura di Teresa Fano e Lorenzo Gramaccia (i decoratori), Anna Pieri e Costanza Lettieri (gli scenotecnici) e Francesco Felletti (il videomaker) è iniziata a maggio 2017, quando per rispondere al bando del Teatro dell’Opera hanno raccontato la loro passione per l’arte e le ambizioni per il futuro. Da allora il loro percorso formativo li ha portati a esercitarsi a stretto contatto con i tecnici del Teatro e ad essere coinvolti direttamente nel processo di produzione degli spettacoli della Stagione di Opera e Balletto, lavorando presso i laboratori di scenografia, sul palcoscenico, all’interno del reparto audio-video.

Oggi che le lezioni sono finite, i cinque ragazzi potranno trovare la loro strada nel mondo teatrale forti dell’incredibile esperienza offerta loro da CDP e Teatro dell’Opera. Fabbrica Opera Makers ha permesso così di tramandare un patrimonio artistico che è espressione della creatività e della sapienza artigianale del nostro Paese, favorendo nel contempo l’innovazione in chiave digitale delle competenze e dei processi produttivi del Teatro.

Dopo l’esperienza del “Progetto Fidelio” e del “Progetto Accademia” – realizzati rispettivamente in collaborazione con l’Accademia di Santa Cecilia e l’Accademia Teatro alla Scala – CDP continua a supportare il percorso di sviluppo e crescita delle giovani eccellenze italiane nel mondo della Cultura. Anche così noi #promuoviamoilfuturo

CDP presenta “Fidelio”: la musica come strumento educativo
Video Gallery

La nostra Newsletter

Registrati per essere sempre aggiornato sulle iniziative e i progetti del Gruppo CDP

Iscriviti