Prodotto

Export Banca

CDP supporta attivamente le politiche di sviluppo del Paese attraverso la gestione di strumenti per il sostegno dell'economia, in stretta sinergia con il sistema bancario italiano.

La gamma di prodotti CDP a sostegno di questo segmento si compone di strumenti specificatamente dedicati a tali finalità (Export Banca e Plafond Esportazione) e di plafond di provvista al sistema bancario, che possono essere utilizzati anche per progetti di internazionalizzazione (Piattaforma Imprese).

A chi è rivolto

Imprese italiane impegnate nell’export e in processi di internazionalizzazione (sia “made in” che “made by” Italy).

Intervento diretto (maggiore di € 25 mln)

  • Quota CDP inferiore o uguale al 50% dell’operazione è sempre ammissibile
  • Quota CDP superiore al 50% dell’operazione soggetta a verifica preliminare dell’indisponibilità (parziale o totale) del sistema bancario.

Intervento indiretto

Per le operazioni di importo superiore a 15 milioni di euro, CDP fornisce alle Banche la provvista di scopo necessaria per effettuare il finanziamento in favore dell’impresa.

A seconda della modalità di intervento, diretta o indiretta, la concessione dei finanziamenti è soggetta a valutazione ed approvazione di CDP o delle banche.

Garanzie

CDP gode delle medesime garanzie offerte agli altri finanziatori (anche <100%).

Condizioni economiche

  • Se la quota di cofinanziamento bancario è non inferiore al 25% dell’operazione, CDP si allinea alle condizioni economiche applicate dai cofinanziatori.
  • Negli altri casi, CDP applica le condizioni economiche di mercato vigenti per la tipologia di operazione, tenendo conto della normativa UE.

Operazioni finanziabili

  1. Operazioni di credito acquirente / buyer’s credit: finanziamento all’importatore estero, a fronte di forniture di merci, servizi o esecuzione di lavori realizzate da operatori italiani o da loro controllate o collegate estere, anche eventualmente assistite da lettere di credito che prevedano pagamenti dilazionati;
  2. Operazioni di internazionalizzazione (da intendersi secondo entrambe le fattispecie di “internazionalizzazione” di cui all’art. 2 del D.Lgs. 31 marzo 1998 n. 143), poste in essere da operatori italiani o da loro controllate o collegate estere.

E' possibile l'intervento di stabilizzazione del tasso di interesse da parte di Simest.

Per le linee guida e le regole applicative per l’utilizzo delle risorse si rimanda al Protocollo d’Intesa tra CDP e ABI del 18 marzo 2015.

Dove chiedere

Tel. +39 064221.3250
exportbanca@CDP.it

Modulo di richiesta attivazione.

Desideri maggiori informazioni?

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Prodotto offerto da CDP.