Eni e Terna insieme per il futuro dell’energia green in Italia

Le due società, partecipate dal Gruppo CDP, firmano un nuovo accordo di cooperazione per lo sviluppo sostenibile della rete elettrica italiana

Roma, 29 dicembre 2016

Eni e Terna, due eccellenze italiane del settore energetico partecipate del Gruppo CDP, uniscono le forze: un nuovo accordo di cooperazione bilaterale (Memorandum of Understanding) prevede attività di Ricerca e Sviluppo congiunte nel campo della sostenibilità ambientale e progetti comuni per lo sviluppo di soluzioni in ottica green.

La creazione di un sistema energetico più smart e sostenibile in Italia è un obiettivo primario delle due società, che hanno in programma azioni di sviluppo Gas to Power (sfruttamento del gas naturale per l’ottenimento di elettricità) e la realizzazione di impianti da fonti rinnovabili complementari alla rete elettrica esistente. Eni e Terna puntano anche sulle innovative Smart Grid e sui sistemi di Energy Storage, tecnologie con cui creare una nuova rete di gestione efficiente dell’elettricità per un uso più razionale dell'energia, in grado al contempo di minimizzare eventuali sovraccarichi e variazioni della tensione.

Questo accordo si inserisce nella strategia di sviluppo delle energie rinnovabili di Eni, valorizzando la collaborazione con un partner di eccellenza quale Terna.

Il Gruppo CDP, grazie alle attività sviluppate dalle società controllate e partecipate ed ai finanziamenti diretti di progetti che favoriscono la tutela dell’ambiente e l’efficienza energetica, è impegnato nello sviluppo della sostenibilità e di nuovi modelli energetici green in Italia: insieme promuoviamo il futuro del nostro Paese.

 

La nostra Newsletter

Registrati per essere sempre aggiornato sulle iniziative e i progetti del Gruppo CDP

Iscriviti