Digitalizzazione della PA: arriva il prestito CDP

L’iniziativa, sviluppata in collaborazione con il Team per la Trasformazione Digitale, permetterà agli Enti Locali di finanziare la trasformazione tecnologica dei servizi pubblici. Scopri come presentare la domanda

Roma, 23 marzo 2018

Costruire servizi più semplici ed efficaci per i cittadini e le imprese: questo è l’obiettivo della nuova iniziativa firmata da CDP e il Team per la Trasformazione Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, che oggi presentano il prestito ordinario per la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione. L’iniziativa faciliterà il reperimento da parte degli Enti Pubblici di risorse per finanziare il rinnovamento tecnologico e l’attuazione del Piano Triennale per la Trasformazione Digitale della Pubblica Amministrazione.

"Digitalizzare la pubblica amministrazione italiana non è solo un obiettivo che condividiamo con il Team Digitale – ha detto l’AD di CDP Fabio Gallia - ma anche una necessità dettata dalla trasformazione tecnologica e culturale che coinvolge cittadini, organizzazioni e imprese. Per sostenere questo processo di cambiamento, CDP ha ampliato la propria offerta di strumenti per gli Enti Locali che, investendo in innovazione, saranno in grado di offrire ai loro utenti servizi più accessibili ed efficienti".

Da oggi il prodotto CDP può essere richiesto online tramite il nostro Portale dei finanziamenti e verrà presentato agli Enti locali durante un ciclo di incontri sul territorio organizzati in collaborazione con il Team per la Trasformazione Digitale.

Scopri di più sul prestito ordinario per la digitalizzazione della PA

La nostra Newsletter

Registrati per essere sempre aggiornato sulle iniziative e i progetti del Gruppo CDP

Iscriviti