Dal borgo medievale alle spiagge sabbiose: Montesilvano, la città delle acque

Montesilvano sorge immediatamente a nord di Pescara, con la quale forma un unico conglomerato urbano, a ridosso del fiume Saline. Storicamente definita “la città delle acque” per l’invidiabile posizione tra il mare, il fiume e le sorgenti d’acqua, tutt’oggi deve a questo elemento vitale la sua marcata vocazione turistica e commerciale.

La città si estende lungo la costa adriatica e si allontana dal mare nell’antico centro di Montesilvano Colle, arroccato a 150 metri su di un’incantevole collina che offre un suggestivo panorama sul litorale. Tra le viuzze del borgo di origine medievale è facile imbattersi nella duecentesca Chiesa della Madonna della Neve che cela al suo interno i resti di antichi affreschi. Non molto distante sorge la Chiesa Parrocchiale di San Michele Arcangelo, la cui costruzione risale al XII secolo su di un tempio paleocristiano, che custodisce una quattrocentesca statua della Madonna della Neve.

Scendendo nella parte nuova di Montesilvano si può godere della bellezza della Riserva naturale della Pineta di Santa Filomena, adiacente alla città di Pescara, luogo ideale per una bella passeggiata al fresco e al riparo dal sole cocente. Da non perdere il Museo del Treno, inaugurato nell’aprile del 2009 con le sue tre locomotive (di cui una a vapore) e alcuni carri merci degli anni Venti e Trenta del ‘900.

Con i suoi quasi 55.000 abitanti, Montesilvano è una città prevalentemente moderna, quasi completamente ricostruita dopo le devastazioni della seconda guerra mondiale, con una forte proiezione turistica. Le sue ampie spiagge sabbiose, i numerosi stabilimenti, le attività commerciali e i locali notturni ne fanno uno dei centri balneari più ricercati del centro Italia.

Consci di quanto il mare e la vocazione turistica della cittadina siano centrali nell'economia sociale di Montesilvano, noi di Cassa Depositi e Prestiti siamo orgogliosi di aver contribuito alla realizzazione dell'immobile che ospita la Guardia Medica Turistica e della sede della Guardia Costiera. Abbiamo declinato il nostro impegno nei confronti del Comune pescarese partecipando a interventi di urbanistica che impattano sulla vita quotidiana della comunità locale contribuendo alla realizzazione di nuovi alloggi comunali, all'ampliamento del Cimitero comunale e alla ristrutturazione del PalaRoma.