Da Cassa Depositi e Prestiti finanziamento di 4 milioni di euro per lo sviluppo dell’Interporto di Padova

Comunicato stampa

Da Cassa Depositi e Prestiti finanziamento di 4 milioni di euro per lo sviluppo dell’Interporto di Padova

Padova, 2 dicembre 2020Cassa Depositi e prestiti ha sottoscritto un contratto di finanziamento da 4 milioni di euro a beneficio dell’Interporto di Padova, volto a sostenere l’acquisto e l’installazione di una nuova gru elettrica a portale nel quadro più ampio del processo di automazione dei servizi offerti dal terminal intermodale e del loro ampliamento. L’intervento consolida il rapporto tra le parti, impegnate a valorizzare la modalità di trasporto sostenibile anche in funzione dell’aumento di traffico registrato dall’hub nel 2020, nonostante l’emergenza sanitaria.

Nel dettaglio, le risorse concesse da Cassa Depositi e Prestiti sono destinate all’acquisto e all’installazione della quinta gru elettrica a portale che entrerà in funzione entro la prima metà del 2021, garantendo una maggiore produttività alla struttura. Un volano per lo sviluppo dell’Interporto di Padova, che potrà gestire i picchi di traffico con interventi più rapidi su treni e mezzi stradali, ottimizzando i percorsi e gli spostamenti delle merci. La nuova gru sarà già dotata di tutta la sensoristica necessaria per poter in futuro essere guidata da remoto.

L’operazione si inserisce in un piano complessivo di sviluppo dell’hub intermodale già iniziato nel 2016 con l’acquisto di 4 gru attualmente funzionanti e finanziate per un importo di 13 milioni di euro da Cassa Depositi e Prestiti.

Documenti correlati