Con la nuova sede di Ancona CDP rinnova il suo patto con le Marche

Inaugurata la sede territoriale nel capoluogo marchigiano

Supportare circa 300 enti pubblici e oltre 5.500 imprese, valorizzando le connessioni con i partner bancari e le istituzioni locali per favorire lo sviluppo economico e infrastrutturale del territorio. Così Cassa Depositi e Prestiti rinnova il suo impegno per la Regione Marche, declinandolo attraverso l’apertura di una nuova sede ad Ancona.

La sede, inaugurata oggi a Largo Sacramento 4, consentirà una copertura territoriale completa del Medio Adriatico, grazie ai già operativi “Spazio CDP” di Perugia e di Chieti e allo Spazio CDP dell’Aquila di prossima apertura.

I nuovi uffici, dove lavoreranno a regime 10 risorse del Gruppo, saranno veri e propri punti di riferimento operativi e non mere sedi di rappresentanza, grazie alla presenza in loco di professionisti in grado di rispondere alle esigenze di imprese e pubbliche amministrazioni. All’evento, rigorosamente digitale e trasmesso in streaming, hanno partecipato il Presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli, la Sindaca di Ancona Valeria Mancinelli e l’Amministratore Delegato di Cassa Depositi e Prestiti Fabrizio Palermo.

In occasione dell’inaugurazione della nuova sede territoriale sono stati annunciati due importanti Protocolli d’intesa che verranno firmati nei prossimi giorni. Il primo, sottoscritto con la Regione Marche, prevede una consulenza tecnico finanziaria da parte di CDP per la programmazione, progettazione e realizzazione di interventi infrastrutturali in ambito sanitario e viario. Il Protocollo con il Comune di Ancona, invece, riguarda una collaborazione tecnico finanziaria focalizzata su progetti di Trasporto Pubblico Locale e di edilizia scolastica, sportiva, portuale e di rigenerazione urbana.

Nei giorni scorsi è stato siglato un terzo accordo con la Provincia di Pesaro Urbino, che prevede un servizio di consulenza nell’ambito dell’edilizia scolastica e più nello specifico per la realizzazione di due scuole e di una palestra.

All’interno della nuova sede è stata inoltre allestita la mostra sull'impegno di CDP per la ricostruzione:  “Materia prima. Nutrimenti e scenari collettivi”.  Attraverso le installazioni dell’artista Tanio Liotta e le immagini del reportage “Mai+” del fotografo Claudio Colotti racconta una delle attività di CDP nell’ambito della sua missione per la promozione e lo sviluppo sostenibile del Paese: gli interventi di sostegno e ricostruzione dei luoghi colpiti dal terremoto del 2016 nel Centro Italia.

Video Gallery
Photo Gallery

La nostra Newsletter

Registrati per essere sempre aggiornato sulle iniziative e i progetti del Gruppo CDP

Iscriviti