Comunicato stampa

CDP: sottoscritto Memorandum of Understanding con il National Investment and Infrastructure Fund

L’accordo punta alla realizzazione in India di iniziative di interesse strategico per il sistema Italia

Campioni nazionali e filiere produttive italiane presenti nel Subcontinente saranno coinvolte per progetti nei settori delle infrastrutture verdi, delle energie rinnovabili e dell’economia circolare.

Roma, 6 novembre 2020 – Cassa Depositi e Prestiti ha sottoscritto un Memorandum of Understanding con il National Investment and Infrastructure Fund (NIIF), il fondo partecipato dal governo indiano e dedicato agli investimenti di lungo termine in sviluppo infrastrutturale e sostenibile.

Con l’accordo, CDP - grazie ad una partnership con NIIF - si propone di svolgere un ruolo di promotore di iniziative di interesse strategico per il sistema Italia in India per l’individuazione e il supporto a progetti che prevedano la partecipazione dei campioni nazionali e delle filiere strategiche italiane che operano nel Subcontinente indiano.

Il MoU prevede infatti la possibilità, per le parti, di co-investire in progetti, società o fondi che operino in India e che risultino strategici per il Sistema Paese Italia e target di investimento del Fondo di Fondi di NIIF, in particolare nei settori delle infrastrutture verdi, delle energie rinnovabili e dell’economia circolare.

L’intesa s’inserisce nell’ambito del vertice governativo Italia-India che ha avuto luogo nella giornata odierna. 

L’India risulta essere un importante mercato di sbocco per le società italiane e per le filiere come quella delle costruzioni, quella dei macchinari agricoli e per il settore dell’energia rinnovabile.
Quello indiano infatti, è il sesto mercato di destinazione dell’export italiano in Asia-Pacifico: ad oggi, le esportazioni italiane verso l’India - trainate dall’industria manifatturiera - sfiorano i 4 miliardi di euro.

Documenti correlati