CDP sostiene la crescita di Bormioli Pharma, leader del packaging hi-tech per l’industria farmaceutica

30 milioni di euro per la crescita del gruppo emiliano in Italia e all’estero

La storia

Dai secolari vasetti per le conserve alimentari al vetro hi-tech per la farmaceutica. Bormioli Pharma nasce dallo spin off di un ramo d'azienda del gruppo Bormioli Rocco SpA, secolare azienda di Parma fondata nel 1825 dalla famiglia Bormioli e specializzata in contenitori di vetro.

Per l’azienda è il 2017 l'anno della svolta: la storica vetreria parmense torna italiana dopo essere stata gestita per sei anni dal fondo londinese Vision Capital e la divisione Pharma, acquisita dal fondo di private equity Triton, diventa indipendente.

Lo sviluppo di un’eccellenza del Made in Italy

Con l'arrivo di un giovane ceo, l'ingegner Andrea Lodetti, forte di un percorso professionale di stampo industriale, l'azienda compie il salto di qualità. In poco più di due anni Bormioli Pharma passa da 900 a 1.200 dipendenti, da cinque a otto stabilimenti, da poco più di 200 a oltre 235 milioni di euro di fatturato, di cui il 60% derivante dall'export, lavorando in oltre 120 Paesi in tutto il mondo. L’azienda è diventata leader nel segmento della produzione di contenitori e imballaggi in plastica e vetro per il mercato farmaceutico, biofarmaceutico e nutraceutico, oltre che di accessori e chiusure per imballaggi.

Riconosciuta a livello mondiale per la qualità e il livello innovativo dei propri prodotti, il gruppo da fornitore di packaging si è trasformata in partner d’eccellenza dell’industria farmaceutica mondiale.

Il ruolo di Cassa Depositi e Prestiti

Per sostenere ulteriormente la crescita di Bormioli Pharma in Italia e all’estero, Cassa Depositi e Prestiti, insieme a Crédit Agricole Italia, ha erogato un finanziamento pari a 30 milioni di euro.
Il finanziamento, che ha visto Cassa Depositi e Prestiti come Arranger e Crédit Agricole Italia come Arranger e Banca agente del pool, prevede inoltre l’emissione di una garanzia ordinaria da parte di SACE per complessivi 10 milioni di euro.

Con questa operazione, destinata a supportare i piani di investimento di Bormioli Pharma, CDP conferma il proprio impegno a sostegno dei piani di crescita sui mercati internazionali di un’importante realtà industriale italiana che, nonostante la difficile situazione contingente, continua a investire per rafforzare la competitività in Italia e sui mercati internazionali, generando valore, lavoro e nuove opportunità di business.

Con questa operazione Cassa Depositi e Prestiti contribuisce al raggiungimento dell’obiettivo di sviluppo sostenibile 8 dell’Agenda 2030 dell’ONU.

La nostra Newsletter

Registrati per essere sempre aggiornato sulle iniziative e i progetti del Gruppo CDP

Iscriviti