CDP per l’ambiente smuove mari e monti

CDP per l’ambiente smuove mari e monti

Nell’orizzonte del Gruppo, progetti rivolti a contrastare i cambiamenti climatici

Roma, 15 luglio 2015

Il Gruppo CDP gestirà le risorse finanziarie destinate dal Mattm (Ministero dell’Ambiente  e della Tutela del Territorio e del Mare) alla realizzazione di progetti di sviluppo nei paesi partner della cooperazione italiana.

E’ questo il focus della convenzione firmata oggi dalle due istituzioni, con l’obiettivo di affidare al Gruppo CDP le attività di gestione  ed erogazione dei fondi dedicati a interventi relativi al controllo dei cambiamenti climatici, in paesi particolarmente esposti a criticità e problematiche ambientali.

La convenzione con il Mattm sottolinea il ruolo di Istituzione Finanziaria per la Cooperazione allo Sviluppo (IFCS) ricoperto da CDP e rientra pienamente nelle attività di sostenibilità che il Gruppo intende intraprendere e portare avanti.