CDP per la collettività: nuovi fondi per le imprese sociali

200 milioni di euro per sostenere l’economia a impatto sociale. I fondi si sommeranno allo stanziamento del Ministero dello Sviluppo Economico con l’obiettivo di attivare investimenti per 360 milioni di euro

Roma, 18 ottobre 2017

CDP ha sottoscritto una nuova convenzione con il Ministero dello Sviluppo Economico e l’Associazione Bancaria italiana volta alla promozione della diffusione e del rafforzamento dell’impresa sociale. La nuova misura “FRI – Impresa Sociale” accede per un totale di 200 milioni di euro alle risorse del Fondo rotativo per il sostegno alle imprese e agli investimenti in ricerca di CDP, ed è rivolta al finanziamento di imprese sociali, cooperative sociali, consorzi e società cooperative con qualifica di ONLUS per progetti di utilità per la collettività, presenti su tutto il territorio nazionale.

Le risorse del FRI – Impresa Sociale si sommeranno ai 23 milioni di euro messi a disposizione del MISE attraverso il Fondo Crescita Sostenibile, per uno stanziamento totale di 223 milioni di euro stanziati in favore dell’economia sociale, che si stima attiveranno investimenti per un totale di circa 360 milioni di euro, con spese ammissibili comprese tra 200 mila e 10 milioni di euro.  

L’economia sociale rappresenta l’insieme delle attività senza scopo di lucro e di chiara utilità sociale. Questo settore occupa in Italia 540 mila lavoratori, coinvolge 45 mila volontari e assicura 10 miliardi di euro di produzione annua, di cui beneficiano 5 milioni di persone.

I progetti ammissibili saranno selezionati, oltre che secondo il criterio della sostenibilità economica, anche in funzione del relativo impatto sociale e ambientale, considerando nello specifico: le previsioni sull’incremento occupazionale di categorie svantaggiate; l’inclusione sociale di soggetti vulnerabili; il raggiungimento di specifici obiettivi di salvaguardia ambientale e di valorizzazione del territorio e del patrimonio artistico e culturale.

Anche così #promuoviamoilfuturo di un’Italia più inclusiva e sostenibile.

La nostra Newsletter

Registrati per essere sempre aggiornato sulle iniziative e i progetti del Gruppo CDP

Iscriviti