CDP, l’Assemblea straordinaria approva ulteriori modifiche statutarie riguardanti la governance e la conversione delle azioni privilegiate in ordinarie

Comunicato stampa

CDP, l’Assemblea straordinaria approva ulteriori modifiche statutarie riguardanti la governance e la conversione delle azioni privilegiate in ordinarie

Roma, 19 dicembre 2012

Cassa depositi e prestiti Spa (CDP) comunica che l’assemblea straordinaria, riunitasi in data odierna, ha approvato una nuova modifica dell’ art. 7, comma 10, dello Statuto, secondo quanto previsto dall’art. 36, comma 3 bis – 3 decies, del Decreto Legge 18 ottobre 2012, n. 179, convertito con modificazioni dalla Legge 17 dicembre 2012, n. 221, in merito alle condizioni e ai termini per la conversione delle azioni privilegiate di CDP in azioni ordinarie.

Sono state inoltre approvate alcune modifiche riguardanti la governance societaria. In particolare, viene ridotta dal 15% al 10% la percentuale di partecipazione necessaria per la presentazione delle liste di candidati alla carica di amministratore e di sindaco e viene introdotta la previsione per cui l’Amministratore Delegato è tratto dalla lista di maggioranza, mentre il Presidente del Consiglio di Amministrazione è tratto dalla lista risultata seconda per numero di voti.

Documenti correlati