CDP: l’assemblea approva modifiche allo Statuto e nomina i nuovi amministratori

Comunicato stampa

CDP: l’assemblea approva modifiche allo Statuto e nomina i nuovi amministratori

Roma, 10 luglio 2015

Cassa depositi e prestiti Spa (CDP) comunica che è intervenuta in data odierna la cessazione anticipata del Consiglio di amministrazione, considerata la volontà degli azionisti di insediare un nuovo Consiglio con l’obiettivo di impostare fin da subito il piano industriale 2016 – 2018.  L’Assemblea, riunitasi oggi in sede straordinaria e ordinaria, dopo aver approvato alcune modifiche dello Statuto concordate dai soci, ha nominato il nuovo Consiglio di amministrazione per gli esercizi 2015, 2016 e 2017.

Sono stati nominati amministratori Claudio Costamagna (Presidente), Mario Nuzzo (designato alla carica di Vicepresidente), Fabio Gallia (designato alla carica di Amministratore delegato), Maria Cannata, Carla Patrizia Ferrari, Stefano Micossi,  Alessandro Rivera, Alessandra Ruzzu, Isabella Seràgnoli.

Le modifiche statutarie approvate dall’assemblea riguardano, tra l’altro: l’introduzione di quorum costitutivi e deliberativi rafforzati per le decisioni del Consiglio di amministrazione in materia di politiche di gestione dei rischi e distribuzione degli utili; l’istituzione in seno al Consiglio di amministrazione di un Comitato rischi e di un Comitato strategico; i requisiti degli amministratori.  

L’assemblea degli azionisti, nel formulare ai nuovi amministratori i propri auguri di buon lavoro, ha ringraziato il Consiglio di amministrazione uscente - e in particolare il Presidente Franco Bassanini e l’Amministratore Delegato Giovanni Gorno Tempini - per l’opera svolta in questi anni.

Si comunica che il 13 luglio 2015 si terrà il Consiglio di amministrazione per la nomina dell’amministratore delegato.

Documenti correlati