Comunicato stampa

CDP, il Cda approva modifiche all’assetto organizzativo. Create due nuove aree: Development finance e Group Real Estate

Roma, 27 gennaio 2016

Cassa depositi e prestiti, comunica che il Consiglio di amministrazione, riunitosi oggi, ha deliberato una modifica dell’assetto organizzativo della società, in grado di garantire una più efficace gestione delle attività di business, in vista della realizzazione del Piano industriale di Gruppo 2016 – 2020, approvato nel dicembre scorso. In particolare, vengono create due nuove aree a diretto riporto dell’Amministratore Delegato e Direttore Generale:

  • Development Finance, con l’obiettivo, fra l’altro, di supportare il vertice nella definizione delle strategie di sviluppo del business, ideare nuove linee di attività, implementare nuovi prodotti e delineare le linee strategiche commerciali. L’area sarà guidata da Antonella Baldino, manager che ha sviluppato una lunga esperienza presso primarie istituzioni creditizie, in Italia e all’estero, con un focus particolare in materia di strutturazione e gestione di strumenti finanziari e di operazioni straordinarie, a supporto di imprese e di progetti infrastrutturali. Baldino è stata membro del Consiglio degli Esperti presso il Dipartimento del Tesoro del Ministero dell’economia e delle finanze e consigliere del Ministro dello sviluppo economico. E’ stata responsabile della direzione Institutionals in Capitalia e del Public Sector Italy in Unicredit. Ha diretto in Mediocredito Centrale le attività dedicate alla gestione di fondi pubblici e strumenti agevolativi a favore delle imprese, ampliandone significativamente l’ambito di operatività, con particolare riferimento al Fondo di Garanzia per le PMI.
  • Group Real Estate, con l’obiettivo, fra l’altro, di coordinare l’attività delle società di Gruppo che operano nel settore immobiliare, assicurare il supporto agli Enti locali nel processo di valorizzazione del patrimonio immobiliare, gestire le attività relative alla trasformazione delle aree urbane cui CDP è chiamata a lavorare. L’area sarà guidata da Aldo Mazzocco, che vanta un’importante esperienza nel settore del Real estate, quale top manager in società di investimento immobiliare quotate, come Beni Stabili e Foncière des Régions. Attualmente è presidente di Assoimmobiliare, l’Associazione dell'Industria Immobiliare Italiana aderente a Confindustria

 La nuova struttura permetterà di specializzare le diverse attività di business, massimizzare le sinergie con le società del Gruppo e rafforzarne il coordinamento

 

 

 

 

 

 

Documenti correlati