CDP finanzia la crescita in Cina del gruppo italiano UFI Filters

Comunicato stampa

CDP finanzia la crescita in Cina del gruppo italiano UFI Filters

Operazione in valuta cinese, del valore di 5 milioni di euro, realizzata con la provvista raccolta da CDP attraverso il Panda Bond, e perfezionata nell’ambito della collaborazione strategica con Bank of China

 

Roma, 4 novembre 2019

Ammonta a circa 40 milioni di Renmimbi, equivalenti a 5 milioni di euro, il secondo finanziamento in valuta locale concesso da CDP utilizzando la liquidità proveniente dall’emissione del Panda Bond.

La linea di credito è stata accordata in favore di Sofima Automotive Filters (Shanghai) Co. Ltd., società cinese controllata dal gruppo italiano UFI Filters (UFI), uno dei principali player globali nella produzione e vendita di sistemi di filtrazione e di thermal management destinati principalmente al settore automotive, con ricavi consolidati superiori a 400 milioni di Euro. Monte Paschi di Siena - Shanghai branch - ha agito in qualità di Facility Agent nella transazione.

Il finanziamento è stato interamente concesso da CDP a valere sulla provvista dell’ emissione inaugurale del “Panda Bond” da 1 miliardo di Renminbi, conclusa con successo lo scorso 31 luglio. CDP è stato il primo emittente italiano, nonché il primo Istituto Nazionale di Promozione europeo a effettuare un’emissione di questo tipo.

Le risorse saranno destinate a supportare la crescita del gruppo UFI in Cina nei suoi progetti industriali.

“Continua l’attività di supporto di CDP a favore di imprese italiane in Cina, in particolare imprese di medie dimensioni caratterizzate da grandi capacità di innovazione e internazionalizzazione” ha dichiarato il direttore CDP Imprese, Nunzio Tartaglia. “Con questa seconda operazione abbiamo già impiegato quasi la metà dei fondi raccolti con il nostro primo Panda Bond”

Il Dott. Giorgio Girondi, Chairman di UFI Filters, conferma: “Grazie a CDP le imprese italiane in Cina hanno finalmente un partner istituzionale per finanziarsi in Renminbi a medio-lungo termine in un mercato prevalentemente a breve e caratterizzato da una complessa regolamentazione. Utilizzeremo i fondi provenienti dal Panda Bond per crescere ulteriormente e rafforzare la nostra posizione di primario player internazionale”.

 

Fondato nel 1971 e guidato dall’imprenditore mantovano Giorgio Girondi, il gruppo UFI Filters è conosciuto nell’Est Asiatico con il marchio Sofima Filter e rappresenta la più importante realtà nella produzione di filtri per il Primo Equipaggiamento nei mercati orientali. Il gruppo UFI, precursore in Cina dove è approdato nel 1983, è stato il primo produttore europeo di filtrazione ad investire in Cina vincendo diverse onorificenze tra cui: il prestigioso “Golden Panda” Award (2010) come società che ha dimostrato negli anni una crescita costante nel mercato cinese, il premio “Capital Elite” (China Awards 2015) per essersi distinto nella strategia di sviluppo industriale, il riconoscimento “Via della Seta” (China Awards 2018) per il lungo e significativo percorso di crescita e sviluppo negli anni nel mercato cinese. Oggi il gruppo UFI conta in Cina oltre 2.000 dipendenti distribuiti in 6 siti industriali, 4 a Shanghai e 1 a Changchun, a cui si è aggiunto, all’inizio del mese di giugno 2019, un sesto a Chongqing, con un’estensione di oltre 17.000 mq, di cui 14.000 mq dedicati alla produzione di sistemi di filtrazione tecnologicamente all’avanguardia per i più importanti costruttori di primo equipaggiamento locali.

Documenti correlati