CDP finanzia la crescita in Cina del gruppo italiano FIAMM Componenti Accessori

Comunicato stampa

CDP finanzia la crescita in Cina del gruppo italiano FIAMM Componenti Accessori

Operazione in valuta cinese, del valore di 5 milioni di euro, realizzata con la provvista raccolta da CDP attraverso il Panda Bond, e perfezionata nell’ambito della collaborazione strategica con Bank of China

Roma, 28 novembre 2019

Ammonta a circa 40 milioni di Renmimbi, equivalenti a 5 milioni di euro, il terzo finanziamento in valuta locale concesso da CDP utilizzando la liquidità proveniente dall’emissione del “Panda Bond”.

La linea di credito è stata accordata in favore di FIAMM Autotech Co., Ltd. (FIAMM Autotech), società che opera nel mercato cinese, consociata dell’italiana FIAMM Componenti Accessori S.p.A. Il Gruppo FIAMM è leader mondiale nello sviluppo, produzione e distribuzione di avvisatori acustici e sistemi di antenne dedicati prevalentemente ad applicazioni nel settore automotive, e nell’ultimo anno ha registrato un valore della produzione superiore a 140 milioni di Euro. La società, inoltre, è impegnata nello sviluppo di soluzioni progettuali innovative, in relazione alla caratterizzazione attuale e futura del suono di auto elettriche e ibride.

Il finanziamento è stato interamente concesso da CDP a valere sulla provvista dell’emissione inaugurale del “Panda Bond” da 1 miliardo di Renminbi, conclusa con successo lo scorso 31 luglio. CDP è il primo emittente italiano, nonché il primo Istituto Nazionale di Promozione europeo, ad effettuare un’emissione obbligazionaria in Cina in valuta locale rivolta a supportare imprese italiane già attive o interessate a operare sul mercato cinese.

Monte Paschi di Siena - Shanghai Branch - ha agito in qualità di Facility Agent nella transazione.

Le risorse saranno destinate a supportare la crescita del Gruppo FIAMM Componenti Accessori in Cina, a sostegno di interventi volti a efficientare i processi produttivi, implementare linee di produzione di nuovi prodotti e componenti nonché incrementare la capacità produttiva.

“Prosegue il supporto di CDP a favore delle imprese italiane in Cina, in particolare imprese operanti in settori che richiedono ingenti investimenti in ricerca e sviluppo per soddisfare gli elevati standard qualitativi richiesti dal mercato di riferimento” ha dichiarato il Direttore di CDP Imprese, Nunzio Tartaglia. “Questa terza operazione conferma l’interesse delle imprese italiane a finanziarsi in valuta locale con i fondi raccolti con il nostro primo Panda Bond”.

“Grazie alla fiducia ed al supporto che ancora una volta il Gruppo CDP attraverso il Panda Bond ha voluto accordare ai progetti del nostro Gruppo” ha dichiarato l’Amministratore Delegato del Gruppo FIAMM Componenti Accessori, Stefano Dolcetta, “prosegue lo sviluppo di FIAMM Componenti Accessori attraverso l’internazionalizzazione rivolta ai mercati in crescita. Inoltre, anche negli avvisatori acustici dedicati all’automotive si sta vivendo un processo di innovazione e trasformazione senza precedenti che non può non vederci attivi, oltre che nei mercati europeo ed americano nei quali siamo leader, anche nel mercato cinese.”
 

Il gruppo FIAMM Componenti Accessori ha iniziato la sua operatività in Cina nel 2010 tramite FIAMM Autotech localizzata presso la città di Wuhan, capoluogo della provincia di Hubei (Cina Centrale) e rilevante polo commerciale cinese. Lo stabilimento cinese dispone di quattro linee di produzione con differenti livelli di automazione per la realizzazione di avvisatori acustici principalmente destinati al mercato asiatico. Negli anni la società ha acquisito rilevanti quote di mercato presso le case automobilistiche locali e intrattiene rapporti di collaborazione con i principali players globali del settore.

Documenti correlati