CDP: emissione EMTN da 250 milioni di euro

Comunicato stampa

CDP: emissione EMTN da 250 milioni di euro

Roma, 5 febbraio 2015

Cassa depositi e prestiti Spa (CDP) comunica di aver effettuato oggi un'emissione obbligazionaria a tasso fisso, non subordinata e non assistita da garanzie, del valore nominale di 250 milioni di euro. 

Si tratta di una riapertura dell’emissione di euro 750 milioni effettuata il 26 novembre 2014 con scadenza 26 gennaio 2018 (codice ISIN: IT0005068850) e già in circolazione. Il nominale totale delle note pertanto sale a 1 miliardo di euro.

La provvista riveniente dall’operazione sarà destinata da CDP a finanziare gli impieghi della c.d. Gestione Separata, cioè tutte quelle attività che, ai sensi della normativa applicabile, possono essere finanziate anche attraverso il Risparmio Postale (quali finanziamento diretto agli Enti Pubblici, supporto all’economia, infrastrutture di interesse pubblico).

L’emissione è stata collocata, tramite club deal, da Morgan Stanley & Co. International plc, dealer dell’operazione.

I nuovi titoli sono stati sottoscritti da circa 15 investitori, con una quota di domanda all’estero superiore al 50% e con il contributo di un investitore asiatico e di un investitore sudamericano.

I titoli, negoziati presso la Borsa del Lussemburgo, hanno rating pari a BBB+ per Fitch, Baa2 per Moody’s e BBB- per Standard and Poor's.

 

 

 

 

 

 

 

 

Documenti correlati